Mercoledì 20 Ottobre 2021

La coalizione a sostegno di Gianni Rotice sindaco: le menzogne della sinistra non ora, sempre

5 6

Mentono sapendo spudoratamente di mentire, ma d’altronde, sono abituati a farlo … non ora, sempre! Il solito centrosinistra manfredoniano che si arrampica sugli specchi.

Questa volta, pur di tentare di vincere, di continuare a mantenere le poltrone, di imbrogliare i cittadini, hanno rinnegato anche il loro simbolo di partito.
E adesso. Chi si nasconde davvero dietro quei simboli spuntati come funghi, solo dopo la notizia della fissazione della data delle elezioni?

E’ sotto gli occhi di tutti il tentativo di riciclo di questa coalizione di centrosinistra, eterogenea, politicamente indefinita, dalla quale tenersi ben lontani per avere al suo interno tanti soggetti o loro fiancheggiatori che hanno ampiamente dimostrato incapacità come amministratori della cosa pubblica.

Dopo aver sfruttato e svilito Manfredonia, per oltre 30 anni, dopo avere sconfessato nei fatti, nelle logiche e nei metodi il principio della democrazia, che usano solo come slogan, oggi pensano di prendersi cura della città, agitando lo spettro del negazionismo sanitario o dell’antifascismo (dai quali prendiamo pubblicamente e fermamente le distanze).

Meritano solo una parola: “Vergognatevi!” Piuttosto pensate ai problemi della Città che avete aggravato con le vostre gestioni scellerate.
Un solo esempio, l’ultimo per tutti, a conferma della incapacità amministrativa dimostrata dalla sinistra: la delibera n.55 del 29/09/2021 mette nero su bianco la montagna di debiti con i quali hanno sommerso Manfredonia!!!

La sinistra o quel che resta della sua storia a Manfredonia deve chiedere scusa alla Città, prima di tutto.
“Adesso tocca a Noi” … non più a loro !!!

 

 

COALIZIONE A SOSTEGNO DEL CANDIDATO SINDACO GIANNI ROTICE

Articolo presente in:
Comunicati · News · Politica

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

MANFREDONIA VIDEO