Lunedì 29 Novembre 2021

L’istituto comprensivo «San Giovanni Bosco» di Manfredonia sceglie la tecnologia al plasma freddo in grado di eliminare virus e batteri dall’aria

2 0

Il dirigente Filippo Quitadamo: «La qualità dell’aria che respiriamo in ambienti chiusi, ora più che mai, è decisiva nel tentativo di tornare alle nostre abitudini pre-pandemia»

Il plasma freddo, la più moderna tecnologia sul mercato, capace di abbattere la presenza di virus – fra i quali anche il Coronavirus – di batteri e microrganismi nell’aria. Con l’obiettivo di garantire la maggior sicurezza possibile per il ritorno in aula. È questa la scelta effettuata dall’istituto comprensivo «San Giovanni Bosco» di Manfredonia. Un complesso scolastico che vede 850 alunni, divisi in 39 sezioni e distribuiti in tre plessi. Nelle classi, ora, ci sono i prodotti Jonix a garantire un ambiente più sano possibili per studenti e studentesse.

Jonix è una Pmi innovativa e società benefit padovana, quotata in Borsa da maggio 2021, con un riconosciuto know-how nel campo della sanificazione dell’aria. Uno studio condotto a fine 2020 dall’équipe del professor Andrea Crisanti dell’Università di Padova ha dimostrato l’efficacia del plasma freddo di Jonix nell’eliminare il Covid-19. Così come, sempre la stessa equipe, ha testato nel 2021 l’efficacia di Jonix nel combattere la presenza di batteri multiresistenti, spesso causa di epidemie nelle strutture sanitarie.

«Col ritorno in presenza ci siamo mossi per garantire, dove possibile, la maggior sicurezza per chi frequenta il nostro istituto comprensivo – spiega il dirigente scolastico Filippo Quitadamo –. Avevamo a disposizione dei fondi che arrivavano dal Ministero, e abbiamo deciso di investire 16mila euro per acquistare 43 dispositivi Jonix. Ci ha convinto l’utilizzo di una tecnologia efficace e innovativa, oltre l’aver sentito il parere di colleghi di altri istituti scolastici che già lo hanno testato. La qualità dell’aria che respiriamo in ambienti chiusi, ora più che mai, è decisiva nel tentativo di tornare alle nostre abitudini pre-pandemia».

 

Articolo presente in:
Comunicati · News

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

MANFREDONIA VIDEO