Lunedì 29 Novembre 2021

Città Protagonista: stabilizzare gli LSU e riorganizzare i servizi del Comune di Manfredonia

1 4

Le sfide che ci aspettano per l’amministrazione della città saranno importanti e complesse. Prima delle grandi visioni che tanti decantano e prospettano, bisogna parlare delle tante emergenze che affliggono la macchina amministrativa. La mancanza di personale è un tema serio e d’importanza primaria per un corretto funzionamento di tutti i settori del Comune.

In quello di Manfredonia, da qualche anno a questa parte, mancano quasi completamente tutti i dirigenti, amministrativi, capiservizio e funzionari. Questa mancanza di personale rallenta il buon andamento della macchina, mettendo a rischio anche servizi e presidi decisivi per la città. È di qualche giorno, infatti, la notizia che il giudice di pace potrebbe chiudere per mancanza di personale. Da venerdì 15, con il pensionamento del funzionario di cancelleria Rizzi, l’ufficio del giudice potrebbe avere rinvii lunghissimi per le varie udienze.

Questo è solo un piccolo esempio dei tanti disservizi che si vengono a creare in città in assenza di personale. Proprio i pensionamenti dovevano portare l’Amministrazione a pensare soluzioni alternative come la dismissione di alcuni servizi (buste paga, contabilità) e una vera stabilizzazione di quegli LSU che oggi, oltre a svolgere ruoli impiegatizi, coprono incarichi di funzionari, andando contro ogni regola di privacy e di assunzione di responsabilità.

Al candidato sindaco Raffaele Fatone, e all’intera coalizione #Manfredonia2050, Città Protagonista ha indicato alcune proposte. Nella scorsa consiliatura, infatti, mi sono battuto molto su questi temi, ad esempio sulla stabilizzazione degli LSU, denunciando spesso disservizi e incoerenze che, di fatto, sono tuttora effettive. Raffaele Fatone ha recepito le nostre proposte, integrandole nel suo programma, come ad esempio l’armonizzazione globale del personale del Comune, la riorganizzazione dei servizi che possono essere svolti esternamente in economia, la stabilizzazione degli LSU in ruoli idonei e organici e l’assunzione del personale attraverso concorsi finalmente corretti, equi e trasparenti.

Libero Palumbo, coordinatore della lista “Città Protagonista”.

Articolo presente in:
Comunicati · News

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

MANFREDONIA VIDEO