Domenica 5 Dicembre 2021

Faccette dentali e sorriso da VIP: la mia esperienza

0 0

Vi piacerebbe ottenere un sorriso completamente nuovo, eliminando tutti i difetti presenti sui vostri denti in modo semplice e senza dovervi sottoporre ad interventi complessi? Questo è sempre stato il mio sogno e finalmente, dopo anni di indecisioni, mi sono convinta a realizzarlo. Avevo sentito parlare di una tecnica innovativa che stava spopolando tra i VIP, che guarda caso sfoggiano sempre un sorriso impeccabile e allora ho deciso di informarmi di più. Ho scoperto che il segreto dei personaggi dello spettacolo sono le faccette dentali: delle specie di foglietti di ceramica che vengono applicati direttamente sulla superficie esterna dei denti. Ho deciso dunque di approfondire e di cercare un professionista nella mia città che fosse esperto in questa tecnica e siccome il risultato ottenuto è stato sorprendente, ho pensato di raccontarvi la mia esperienza.

Dopo alcune ricerche, per le faccette dentali mi sono rivolta allo Studio Virzì di Milano e con il senno di poi sono felice di aver fatto questa scelta. L’equipe dello studio è infatti davvero fantastica, mi sono sentita sin da subito a mio agio ed il lavoro eseguito è stato perfetto. Vi svelo però tutti i dettagli: cosa sono le faccette, come vengono applicate e altre cose da sapere.

  • Faccette dentali: cosa sono e come funzionano

Le faccette dentali sono delle lamine molto sottili di ceramica, che vengono incollate sulla superficie esterna dei denti da sistemare. Si possono dunque immaginare come delle specie di maschere, dallo spessore minimo, che permettono di ricoprire il dente. Io pensavo che le faccette fossero utili solamente per ottenere un sorriso smagliante, eliminando macchie ed ingiallimenti, ma dopo aver parlato con il dott. Virzì mi si è aperto un mondo. Ho scoperto infatti che con le faccette si possono correggere moltissimi altri difetti: eliminare gli spazi interdentali, allungare un dente in modo da allinearli tutti, coprire eventuali imperfezioni presenti sullo smalto e via dicendo. Io ad esempio avevo il diastema ossia uno spazio tra gli incisivi che odiavo e grazie alle faccette dentali ho potuto eliminare anche quello!

  • Come vengono applicate le faccette dentali

Prima di applicare le faccette dentali, il dottor Virzì mi ha visitata in modo approfondito e ha preparato il cosiddetto Mock-up ossia delle faccette provvisorie che naturalmente si possono rimuovere. In tal modo, abbiamo osservato insieme quello che sarebbe stato il risultato finale. Mi ha chiesto cosa ne pensavo, se preferivo effettuare dei cambiamenti o se andava tutto bene così. Una volta raggiunto l’ok, abbiamo fissato un nuovo appuntamento per l’applicazione delle faccette definitive.

Il bello di questa tecnica è che non è per nulla dolorosa e non provoca alcun tipo di fastidio. Una volta pronte le faccette definitive, il dottor Virzì le ha applicate con grande precisione impiegando relativamente poco tempo. Non ho avuto bisogno di anestesia perché si tratta di un intervento assolutamente indolore: d’altronde deve solo incollare le lamine alla superficie esterna dei denti!

Una volta terminato il tutto, sono tornata a casa con dei denti praticamente nuovi ed un sorriso come quello dei VIP, che sono fiera di mostrare ancora oggi!

Articolo presente in:
Dal Mondo

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

MANFREDONIA VIDEO