Domenica 5 Dicembre 2021

La conduttrice manfredoniana Floriana Rignanese presenta Biagio Izzo

0 0
Saranno due splendide serate al “Teatro dei Fuochi” di Foggia il 20 e 21 Novembre 2021.
Biagio Izzo sarà protagonista in scena con lo spettacolo “Tartassati dalle tasse”, una commedia scritta e diretta da Eduardo Tartaglia, con Mario Porfito, Stefania De Francesco, Arduino Speranza, Roberto Giordano e Adele Vitale, organizzato dalla Musica e Sorrisi di Foggia.
A presentare c’è la nota conduttrice pugliese FLORIANA RIGNANESE originaria di Manfredonia.

Floriana Rignanese nativa di Manfredonia è un’attrice e presentatrice tv, ma soprattutto un’artista a tutto tondo. Le sue numerose conduzioni in migliaia di eventi tra l’Italia e l’estero con numerosi Artisti di grande spessore parlano chiaro.

Sono onorata di presentare lo straordinario artista Biagio Izzo annuncia la bella conduttrice sempre col sorriso sulle labbra. Per me è la quarta volta che lo presento ed ogni volta è sempre un grande piacere.

Floriana la guardi e non puoi fare a meno di notare il suo sorriso, ma poi, quando inizia a parlare, intuisci anche le sue innegabili doti.

La sua carriera nel dorato mondo dello spettacolo inizia 20 anni fa, quando, appena dopo un esame al primo anno di università, un fotografo del concorso di Miss Italia la incontrò e ne rimase folgorato, invitandola a partecipare ai casting di Salsomaggiore Terme.

Una vetrina importante, che la porterà, di lì a poco, a lavorare con i più grandi artisti italiani. Nel tempo, affiancherà, tra gli altri, Michele Placido, Gigi Proietti, Robert De Niro, Alessandro Haber, Marisa Laurito, Davide Mengacci, Mara Carfagna, Raul Bova, Albano, Sebastiano Somma, Fausto Leali, Elsa Martinelli, Katia Ricciarelli, Ettore Bassi, e tanti altri…

Lo spettacolo di Biagio Izzo:
“Io le tasse le pagherei volentieri, se le cose funzionassero veramente!”. Quante volte abbiamo ascoltato simili confidenze? Quante volte lo abbiamo pensato? Il problema è che se poi davvero ragionassimo tutti quanti sempre così, come potrebbero veramente funzionare le cose?
Sarà costretto a domandarselo anche Innocenzo Tarallo, 54 anni ben portati, imprenditore napoletano nel settore della ristorazione, il classico “self made man” che da nipote e figlio di baccalaiuolo si ritrova proprietario orgoglioso di un ristorante internazionale di sushi all’ultima moda, e che dopo tanti sacrifici avrebbe voluto godersi un po’ la vita, magari anche grazie a qualche piccola ‘furbizia’ di contribuente.
Tarallo si ritroverà invece in balia di mille peripezie e problemi, costretto a risolvere un quesito che angustia la maggioranza degli italiani: come è possibile che due parole, che da sole evocano così tanta bellezza: “Equità” e “Italia”, unite si contraggono dolorosamente come chi è in preda alla più dolorosa delle coliche addominali?
Una produzione esecutiva di Giacomo Monda, con le scene di Luigi Ferrigno, i costumi di Marianna Carbone, le musiche di Antonio Caruso e il disegno luci a cura di Francesco Adinolfi.
La conduttrice Floriana Rignanese ringrazia il Manager di spettacolo Gianni Calabrese per averla scelta ancora una volta accanto al mitico e straordinario Biagio Izzo.
Articolo presente in:
News

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

MANFREDONIA VIDEO