Domenica 5 Dicembre 2021

Rotice: “Mai voluto Energas. Azienda portata a Manfredonia da Prencipe sindaco con tutti i suoi burattinai”

0 3
IL LUPO È CATTIVO, DIPENDE DA CHI E COME RACCONTA LA STORIA!
A tre giorni dalla chiusura della campagna elettorale, come volevasi dimostrare, anziché di futuro si parla di passato. Non si discute di temi e proposte, ma si preferisce spaventare la popolazione con vecchi fantasmi, come quello di ENERGAS.
Ho chiesto invano dal 26 settembre un confronto pubblico, carte alla mano, a cui nessuno ha risposto. Ho tenuto una conferenza stampa tematica lo scorso 2 novembre, ma evidentemente questo argomento fa comodo usarlo ad orologeria senza avere contraddittorio e veicolare fake news.
Da qualche minuto circola un video sulla presunta vera storia di Energas secondo il candidato Prencipe. Peccato che manchi la parte più importante, ovvero l’incipit.
Era il 25 febbraio 1998 ed il Coordinatore dell’Area Tecnica del Comune di Manfredonia, esprimeva parere di conformità del progetto rispetto al piano urbanistico. Stiamo parlando dell’istanza di autorizzazione avanzata dalla ISOSAR (poi ENERGAS) per l’installazione di un deposito costiero.
Caro Gaetano Prencipe tutti i tuoi burattinai sono quelli che hanno portato ENERGAS ed hanno avuto contatti con i vertici di quell’azienda, compreso te, mentre io ho allontanato questa società dalla città, rinunciando ad una sponsorizzazione di 150mila euro l’anno della squadra di calcio.
Nessuno ha messo mai in discussione l’esito del giusto referendum, ma raccontate la verità.
Quel progetto aveva tutte le autorizzazioni e Manfredonia rischiava, nel silenzio generale, di subire nuovamente un processo industriale. Da Presidente di Confindustria Foggia ho solo cercato di accendere i riflettori sulla questione ambientale, sociale ed economica chiedendo una discussione pubblica ed istuzionale, per far venire a galla la verità fuori dalle stanze del potere.
Non ho mai detto di voler Energas. Smettetela e siate onesti, almeno intellettualmente.
La storia di Energas è chiusa da tempo (non si farà perché la popolazione non la vuole ed é anche una tecnologia obsoleta), siete voi che continuate ad aprirla per strumentalizzazioni politiche e nel tenativo di accordi elettorali falsamente populistici. Un gesto disperato per ingannare ancora una volta i cittadini, come nel 1998 quando tu eri SINDACO!
Sei e resti il passato, proprio come la storia di ENERGAS! Andiamo avanti verso il FUTURO!
https://fb.watch/9kt7n5nhjA/
Articolo presente in:
Comunicati · News

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

MANFREDONIA VIDEO