Lunedì 6 Dicembre 2021

GAETANO PRENCIPE candidato Sindaco di Manfredonia, l’appello prima del voto

23 7

Care Concittadine e cari Concittadini,

tra pochi giorni sarete chiamati con il Vostro voto a restituire a Manfredonia la sua Assemblea civica.
È questo il primo grande risultato di queste elezioni: la nostra Città riprenderà finalmente la sua antica tradizione democratica, venuta meno per le tristi vicende per le quali saranno ora gli organi democraticamente eletti, a partire dal Sindaco, a dover ancora profondere grande impegno in un percorso di RISCATTO nella LEGALITA’.
La campagna elettorale ci ha anche fatto toccare con mano quanto sia grande la voglia di rialzarsi e di riprendere insieme un cammino di FIDUCIA e di SPERANZA.
Due parole che non hanno un colore politico perché ognuno di Voi, ne sono convinto, ha continuato a coltivarle nell’animo. Sono arrivato a questa fase cruciale, pienamente consapevole delle grandi responsabilità che potrei assumere nel momento in cui la Vostra scelta dovesse ricadere su di me.
Nella mia storia personale e professionale ho sempre cercato nella rettitudine morale e nell’attenzione all’altro la via maestra da seguire, compiendo scelte di vita ben precise, lontane dai rancori e dalla ricerca affannosa del guadagno e di effimeri successi personali.
In politica rivendico con orgoglio il mio senso di appartenenza agli ideali progressisti del cattolicesimo democratico, che mi hanno accompagnato anche quando le circostanze hanno oscurato il profilo riformista della nostra Città.
Credo che ora questa tradizione si possa rinnovare e innovare, recuperando per intero il senso di Comunità venuto meno e mettendo nuovamente al centro il bene comune. Il mio amore e la mia dedizione per Manfredonia, che ho già avuto l’onore di amministrare anni fa, non sono cambiati.
Nei giorni andati ritengo di aver rispettato tutti i miei avversari, tenendo sempre distinte le questioni e le polemiche politiche da quelle personali, in un conflitto astioso in cui purtroppo non sono mancate cadute di stile e di tono. Anche quando si è trattato di difendere la mia onorabilità e reputazione, ho preferito limitarmi a ripristinare la verità dei fatti senza scendere sullo stesso piano, convinto come sono che chi offende lo fa per paura o per odio. Il rispetto per la persona rimane per me sacro e inviolabile. E mi dispiace che tutti non la pensino così!
A Voi chiedo in queste ore di interrogare anche la Vostra coscienza nel decidere chi dovrà reggere le sorti di Manfredonia e guidare la nostra Città sul sentiero del riscatto, della legalità e della pacificazione sociale.
Nel voler assumere questo compito c’è un pezzo della mia coscienza di uomo libero, che consegno a Voi con una sola promessa. Quella di servire la causa mantenendo fede ad un punto fermo, non negoziabile: Manfredonia deve tornare ad essere di tutti e non di pochi!
Per questo il mio impegno morale, prima che politico, sarà fermo e deciso per ricostruire insieme la Città dei diritti e dei doveri.
Restiamo uniti, perché solo insieme potremmo restituire a Manfredonia un futuro più libero e più giusto.
Con un abbraccio sincero,

Gaetano Prencipe (candidato Sindaco di Manfredonia)

 

Articolo presente in:
News · Politica

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

MANFREDONIA VIDEO