Lunedì 16 Maggio 2022

Una città sporca la domenica mattina

3 3

La domenica solitamente si sfoggia il vestito nuovo, più bello, perché a Manfredonia abbiamo l’abitudine di passeggiare lungo il corso Manfredi, il lungomare o le altre belle aree e piazze che in questi anni sono state attrezzate per socializzare. Una splendida terrazza è la Piazza Maestri d’Ascia che permette di ammirare il mare, le barche ed i meravigliosi giochi di luce del sole che sorge e tramonta. Ieri, domenica 16 gennaio Manfredonia è stata baciata da un clima primaverile e all’ora di pranzo erano pochi i posti disponibili nei tanti ristoranti della città presi d’assalto da chi ha pensato di fare una piccola uscita domenicale. Ma se la città si presta a scenari mozzafiato non si può dire altrettanto della pulizia, effetto di trascuratezza e del solito sabato sera che i giovani amano trascorrere in riva al mare ma che non hanno ancora capito che poi i rifiuti devono portarli via con loro. La città è ancora sporca. E’ necessario che la domenica mattina s’intervenga per ripulire i luoghi dove notoriamente vengono frequentati dagli incivili giovani di questa città che ha ancora da fare tanto sul senso civico. Non è possibile far “pascolare” il proprio cane lasciando gli escrementi per strada. E’ intollerabile che nel centro storico, sul lungomare, vedi anche la parte retrostante al Luc, ci possa essere un tale deposito di rifiuti. E’ un peccato che chi visita la nostra città la domenica vada via dicendo: “però Manfredonia continua ad essere sporca…”.

Un lettore di ManfredoniaNews.it

Articolo presente in:
News · SOS Cittadini

Commenti

    Commenta

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

     

    MANFREDONIA VIDEO