Lunedì 27 Giugno 2022

“Un mondo di bene” _ il nuovo progetto POP. Parte il PUC tra il collettivo POP ed il Comune di Manfredonia

0 0

Con la firma della convenzione tra il collettivo POP_Officine Popolari e il Comune di Manfredonia, avvenuta questa mattina, prende il via il progetto PUC “Un Mondo di Bene”. Il progetto – il primo del genere tra il Comune ed un ente esterno – rientra nell’ambito dell’iniziativa del Ministero del Lavoro e del PON inclusione e vede coinvolti i percettori di reddito di cittadinanza della città. I PUC (Progetti utili alla collettività) vengono attuati dai Comuni anche in collaborazione con altri soggetti, su proposta di questi, e rappresentano un’occasione di inclusione e crescita sia per i beneficiari che per il territorio: strutturati in coerenza con le competenze del beneficiario, le sviluppano e migliorano attraverso una specifica attività di formazione e di azione sul campo.

Nel caso di “Un Mondo di Bene” – il progetto presentato da POP (che si è vista approvare entrambi i due progetti proposti; il secondo dovrebbe essere attivato successivamente) –l’obiettivo è quello di “fotografare” lo stato di fatto esistente dei beni pubblici comunali e dei “beni comuni” tout court: beni immobili (immobili di proprietà o nella disponibilità del Comune) e spazi pubblici (piazze, piazze di quartiere, parchi giochi, spazi comuni, etc.), di cui analizzare lo stato di fatto, le destinazioni d’uso e le potenziali fruizioni alternative. L’intento concettuale è l’avvio di un processo civico di crescita basato sul valore condiviso dei beni pubblici e di quelli comuni. L’impegno dei cittadini, in relazione al territorio abitato, diventa leva per lo sviluppo e l’innovazione sociale, in un percorso di promozione di una nuova consapevolezza che mira ad aumentare il benessere personale e sociale.

Il progetto vedrà coinvolti, per 6 mesi, 4 beneficiari del reddito di cittadinanza.

POP_Officine Popolari ringrazia il Comune di Manfredonia e gli Uffici dei Servizi sociali, in particolare l’Ufficio di Piano e la dott.ssa Viviana Perdonò, con cui sono stati definiti i dettagli di operatività del progetto.

(Fotografia di Adriano Santoro)

Articolo presente in:
Comunicati · News

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

 

MANFREDONIA VIDEO