Lunedì 15 Agosto 2022

Perotto-Orsini: Musical “Siamo noi … siamo unici“. Quando la scuola funziona

9 0

Dopo due anni di pandemia, formazione a distanza, la ripresa delle attività in presenza, dal vivo, è sembrato un evento straordinario per i ragazzi dell’Istituto Comprensivo “Perotto-Orsini” di Manfredonia. Si è sempre sostenuto che i ragazzi, gli adolescenti siano stati sicuramente i più colpiti e quelli che si porteranno i segni più pesanti.

Finalmente il PON di fine anno. Finalmente il musical di fine anno che da sempre ha esaltato gli alunni e costretti gli insegnanti a “tour de force” insostenibili. Anche quest’anno, le docenti,

negli ultimi tre mesi, ogni pomeriggio lo hanno dedicato alle prove dei canti, delle scene, dei balli e alla realizzazione di un lavoro che è stato molto apprezzato. Il tutto senza mai trascurare gli impegni scolastici.

La rappresentazione  è completamente inedita, scritta e composta dalla professoressa Giovanna Ghislaine Murgo.

Fondamentale l’apporto del ballerino professionista, esterno alla scuola, Giuseppe D’Avanzo.

Il titolo “Siamo noi … siamo unici“ parla dei sogni che i ragazzi devono prima individuare per poi inseguire con ostinazione e determinazione ma senza mai perdere “il cuore” come si è detto nelle numerosi tante parti  teatrali che bene si sono sposate con i balletti e canti.

Il sogno di Caterina di vincere il concorso per volare in America ed essere scritturata da una major statunitense della musica “deve essere vissuto con il cuore e con la passione”.

Gremito in ogni di posto il teatro “Lucia Dalla”.

La preside, Elisa Catta, ha aperto la serata:“Le docenti hanno svolto un grande lavoro partendo da tre PON di Musica, Canto e Ballo, lavorando insieme e con sessanta ragazzi di scuola primaria, della Perotto e della secondaria, della Orsini. . Si sono tutti impegnati tanto e vanno tutti ringraziati.” ha riferito.

Due ore ricche di musiche, canti e balli con tanti cambi si scene cambi abiti che hanno con il pubblico molto divertito e coinvolto che non ha mancato di gratificare i ragazzi con applausi scroscianti.

Le interviste:

Articolo presente in:
Sport

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

 

MANFREDONIA VIDEO