Venerdì 3 Febbraio 2023

Playled Canosa-Vitulano Drugstore C5 Manfredonia 5-4

0 0
Un finale fuori da ogni logica segna il derby tra Playled Canosa e Vitulano Drugstore Manfredonia, giocato sabato 21 gennaio al PalaLagrasta di Canosa di Puglia (BAT) e valido per la diciannovesima giornata del campionato di Serie A2 Girone C 2022/23. Dopo un insperato pari a 10 secondi dalla fine, i sipontini tornano sotto dopo 7 secondi. Un finale che riflette l’attuale periodo e posizione in classifica delle compagini pugliesi: ora i biancocelesti sono noni, a quota 26 punti, distanti cinque lunghezze dal sesto posto (ultimo slot per i playoff e la promozione in Serie A2 Èlite) occupato dalla Sicurlube Futsal; i canosini superano, pur con una partita in meno, Polisportiva Futura ed Itria (che in questa giornata hanno rispettivamente pareggiato con il Pirossigeno Cosenza secondo e perso con il Giovinazzo settimo) e si attestano al terzo posto con 33 punti.
CRONACA
Primo tempo favorevole al Canosa, che dopo meno di due minuti passa in vantaggio con Ivan Castrogiovanni. La reazione del Vitulano Drugstore Manfredonia è inefficace e i pochi tiri pericolosi vengono fermati dal grande ex Mirko Lupinella. L’equilibrio della parte centrale della prima frazione di gioco viene rotto da Ique che trova il gol del raddoppio sotto i suoi tifosi.
Nella ripresa, una situazione smuove le acque: calcio di rigore per i padroni di casa che Leo Senna realizza. Stavolta, però, gli ospiti si presentano agguerriti e desiderosi di ribaltare la partita. Il primo segnale lo da Luis Gustavo Alemão, che segna il primo gol biancoceleste. Mister Danilo Danisi (mister David Ceppi è stato espulso nella scorsa partita) gioca la carta del portiere di movimento. Inizialmente sembra andare male: Castrogiovanni intercetta e a porta vuota trova di nuovo il vantaggio di tre reti. L’assalto però non finisce e Vicente Girardi accorcia ancora le distanze poco dopo. La partita si innervosisce e Nicola D’Elisa si fa scappare qualcosa ritenuto eccessivo dal direttore di gara: rosso diretto. Situazione di giocatori di movimento di cinque contro tre: Alemão segna il 4-3 a 45 secondi dalla fine. Assalto totale del Vitulano Drugstore Manfredonia che porta la partita ad un livello di nervi insostenibile: secondo giallo per Castrogiovanni, di nuovo rosso, di nuovo 5 vs 3. A 10 secondi dalla fine, Alexandre Dall’Onder spinge in porta un pareggio impossibile. Ma mentre il settore ospiti è ancora pieno di gioia, si consuma l’impensabile: nuovo vantaggio Canosa, con Senna che a 3 secondi dalla fine porta il palazzetto nel caos più totale. Nel disordine generale, i padroni di casa vincono un derby potenzialmente impattante sulla stagione.
FORMAZIONI
Playled Canosa: Lupinella, Senna, Subrizio, Ique, Castrogiovanni, Battistoni, Djelveh, Iodice, D’Elisa, Di Nicoli, Saulle, Diviccaro. All. Lodispoto.
Vitulano Drugstore Manfredonia: Mura A., Ferrara, Mura G., Murgo, Mancusi, Alemão, Girardi, Soloperto, Nenna, Callegari, Dall’Onder. All. Danisi.
TABELLINO
Playled Canosa: 1’37″pt, 15’23″st Castrogiovanni, 15’13″pt Ique, 3’18″st, 19’56″st Senna.
Vitulano Drugstore Manfredonia: 9’09″st, 19’15″st Alemão, 16’06″st Girardi, 19’50″st Dall’Onder.
PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI
Playled Canosa: Castrogiovanni (R, GG), Iodice (G), D’Elisa (R), Lodispoto (G)
Vitulano Drugstore Manfredonia: Girardi (G), Mura A. (G),
Comunicato: Alessandro Leone
Foto: Marco Iaccarino
Area comunicazione Vitulano Drugstore C5 Manfredonia
Articolo presente in:
Calcio a 5 · News · Sport

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

MANFREDONIA VIDEO