Domenica 21 Luglio 2024

Il Manfredonia calcio comincia a correre

0 0

Si comincia. Anzi, si ricomincia. Partirà oggi pomeriggio alle ore 17 la preparazione precampionato del Manfredonia Calcio versione 2015-2016. Al momento sono 21 i giocatori che sotto lo sguardo attento di mister Massimo Vadacca suderanno le cosiddette sette camicie. “Vecchi” e “nuovi” prenderanno parte al primo allenamento della stagione al Miramare.

Eccoli: portieri, Palma (‘97), Armiento (‘98) ed il greco Nikos Kokkalis (‘95); i difensori; Vergori, Romeo, De Filippo (‘99), Lorito (‘95), Pellegrino (‘96), Garruto (‘98) e Bruno (in prova); i centrocampisti: Romito, Coccia, Totaro, Claudio Gentile, Stajano (‘97) e De Rita; gli attaccanti, Molenda (‘97), De Vita (‘95), Valentino (‘96), La Forgia (‘95), La Porta e Bozzi.

Benzina nel motore in funzione del prossimo campionato di serie D che aprirà i battenti il 6 settembre, il 23 agosto invece prenderà il via la Coppa Italia. L’organico a disposizione del tecnico salentino è un cantiere aperto, il ds Elio Di Toro infatti nelle prossime settimane provvederà a completarlo con gli innesti giusti. Parallelamente alle vicende strettamente tecniche, i tifosi attendono notizie anche sul fronte societario, ovvero sul gruppo foggiano legato all’avvocato Luigi Miccoli che dovrebbe entrare in società.

Sulla questione interviene direttamente il presidente del club sipontino Antonio Sdanga: “In giornata il nostro diesse ed i potenziali nuovi partner incontreranno alcun i calciatori per i primi contatti. Ovviamente, speriamo di poter chiudere positivamente la trattativa nel più breve tempo possibile perché abbiamo la necessità di siglare l’accordo anche con lo sponsor tecnico e quello della squadra”.

Antonio Guerra

 

 

Articolo presente in:
Manfredonia calcio · News · Sport
  • Quando la smetteremo di dare a gratis i consigli a chi non li chiede ??????????
    Sarebbe troppo comodo e troppo da burattinifar giocare tutti quei ragazzi che vengono segnalati e favoriti da parenti,amici o prestanome di comodo,siamo seri e facciamo fare il lavoro sporco e di responsabilità tecnica ai responsabili e agli allenatori che lo fanno per mestiere e fate i sostenitori e simpatizzanti….e non ho detto tifosi,in quanto un vero tifoso ( come la maggioranza che seguono la squadra dentro e fuori casa) non entrano mai nelle competenze di chi deve giocare o meno !!!!!
    Per la cronaca,ho sentito dire che il ragazzo citato da Caccamo,ha giocato nella Polisportiva e nei giovani di una squadra della G.C. Foggia e poi con il settore giovanile del Donia e qualche torneo parrocchiale come tanti altri…evidentemente il ragazzo non entrava nei programmi e nelle idee di qualche allenatore,le cose vanno anche così e poi,chi è bravo prima o poi emerge !!!!!! Auguri al ragazzo e lasciamo lavorare in santa pace gli addetti ai lavori non solo del Manfredonia calcio ,ma anche di tutte le squadre di Manfredonia di ogni disciplina sportiva !!!!!!!!!!!!!!!!!!
    C

    Kikkio 30/07/2015 21:35 Rispondi
  • Vorrei far presente ai Signori Elio di toro a Sdanga che hanno lasciato fuori un ragazzo del 96 un certo D’ambrosio franco fortissimo difensore che a sempre giocato nel Manfredonia perché lo avete esluso iformatevi un po e cercate di far giocare chi sa giocare a pallone non solo chi e raccomandato spero che lo leggete o che vi arrivi alle vostre orecchie

    Caccamo 29/07/2015 20:08 Rispondi
    • Caccam. Perché non vieni a fare il mister……….

      matteo 30/07/2015 8:06 Rispondi
  • Ragazzi che squadra adesso andremo in serie B

    Caccamo 29/07/2015 18:51 Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 
 
 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com