Lunedì 22 Luglio 2024

Il sipontino Tasso nel comitato organizzatore dei Campionati Mondiali Master di tennistavolo “Roma 2024“

16 3

L’edizione italiana, per la prima volta, prevederà anche la partecipazione di atleti paralimpici.

Spot promozionale evento Mondiali Roma 2024: https://bit.ly/3AeHxaD

 

Dal 6 al 14 luglio 2024, presso la Fiera di Roma, si svolgeranno i Campionati Italiani Master di Tennis Tavolo “ROMA 2024”.

Si tratta di un evento per il quale sono previste circa sessantamila presenze tra atleti ed accompagnatori, pubblico escluso, nel periodo di svolgimento delle gare.

La FITeT (Federazione Italiana Tennis Tavolo) ha affidato l’organizzazione della prestigiosa manifestazione al “Comitato Organizzatore ROMA 2024” (COL), di cui fa parte il sipontino Antonio Tasso, già parlamentare e attuale consigliere nazionale federale.

Gli altri componenti del ‘board’ organizzativo sono Stefano Bosi (Presidente del COL e ITTF Advisor), Giuseppe Marino (Segretario FITeT), Fabio Pagliara (Presidente Fondazione Sport City) e Luca D’Agostino (Operatore Finanziario).

Ci sono elevate aspettative per il successo dell’ambizioso progetto, confortato anche dagli eccellenti riscontri ottenuti in occasione dei Campionati Europei Master, svoltisi a Rimini nel 2022, che hanno convinto l’ITTF (la federazione mondiale) ad affidare, nuovamente, all’Italia l’organizzazione di uno degli appuntamenti pongistici di più alto interesse.

La grande novità che ci inorgoglisce – dicono i membri del COL – è l’introduzione degli atleti paralimpici nel programma agonistico, già effettuata per la prima volta agli Europei di Rimini, che renderà questa manifestazione, di fatto, il primo evento mondiale realmente integrato nella storia del tennistavolo. Abbiamo in animo il concreto obiettivo di superare gli iscritti dell’edizione 2016 svoltasi in Spagna ad Alicante (quasi 5000) e lavoreremo sodo per raggiungerlo”.

Come responsabile dei rapporti con le istituzioni ed i comitati regionali, è mia intenzione coinvolgere questi soggetti nel progetto organizzativo, perché questo evento può costituire una importante vetrina promozionale per chiunque abbia eccellenze da vantare ed il nostro Paese ne è pieno” sottolinea Tasso, in conclusione.

Articolo presente in:
Comunicati · News · Sport · Tennis Tavolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 
 
 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com