Domenica 21 Aprile 2024

In Piazza del Popolo raccolta firme contro ridimensionamento ospedale Manfredonia

0 0

“Si porta a conoscenza della città, che in Piazza del Popolo, tutti i giorni, dalle ore 11,00 alle ore 13,30 e dalle ore 17,00 alle ore 21,30, delle cittadine raccoglieranno firme per sensibilizzare la città sull’ipotesi, ormai quasi realtà, del ridimensionamento della struttura ospedaliera di Manfredonia”.

COMUNICATO A FIRMA “CITTADINE DI MANFREDONIA”

Articolo presente in:
News

Commenti

  • scusatemi correggetemi se sbaglio, il calo delle nascite nella nostra città è stato uno dei motivi principali che ha causato la chiusura del reparto di ostetricia /ginecologia, oltre alle motivazioni politiche. Mi chiedo, quando la stragrande maggioranza delle donne di Manfredonia (e sono tante….) andavano a partorire a San Giovanni o Foggia, non si pensava a quello che poteva succedere? e cioè la chiusura del reparto? Naturalmente questa mia è rivolta non a chi come me ha fatto nascere i propri figli qui e potuto constatare la professionalità del reparto, ma a tutti quelli che ora piangono la chiusura dei reparti dopo aver fatto nascere i propri figli in altri lidi….. e ora piangono….

    ExSipontino 14/01/2014 11:37 Rispondi
  • Scendere in piazza questi giorni ,mi ha dato la possibilità di sapere tra virgolette qualcosa delle vere condizioni del nostro amato ospedale, destinato a morire senza che la popolazione non sapesse niente!!! E chiaro che un disegno politico ce ..! Che ci siano state lotte e protesti , nulla cambierà come ho sentito le sorti del nostro ospedale , il carro funebre e già pronto,!! Dico questo e lo ribadisco “che la popolazione di Manfredonia non sa nulla e se qualcosa han saputo non era chiaro!! Il messaggio della chiusura e dei perche questo avveniva ed avviene e sempre per mancanza di chiarezza nei nostri rifgurdi, tutto vien fatto dietro quattro mura, dico questo e spero che venga accettato dalla direzione perché io da cittadina se ero ha conoscenza dei disastri che vengono attribuiti oggi ai medici poco professionali domani ai fondi che mancancano, poi a dei numeri che non abbiamo raggiunto come partorienti, motivo della chiusura del punto nascita, ed altri ancora, che non sto qui ad elencare perche e solo chiaro una cosa non avere suonato le trombe per le piazze e questo messaggio vada alle mille associazi
    oni, ai sindacati che dovevano difenderci, chi ci rappresenta come città, ed a tutto il corpo infermieristico, che continuamente ci da responsabilità di non essere stati presenti come popolazione, io dico e mi domando, dove eravate voi tutti sopra elencati dove siete ora, che delle semplici cittadine son scene in piazza , se ciò avveniva caro corpo infermieriscono come mai la vostra protesta cosi elogiata non e arrivata se non ad un decimo solo della popolazione? Sono una testimonianza delle firme che raccolgo che di quel che avete fatto il popolo non sapeva nulla! Come mai il mio messaggio e arrivato da semplice cittadina squattrinata , ignorante sul tema ha semsibilizzato già più di quattromila manfredoniani in solo quattro giorni, con mezzi molto semplici, senza nessuna associazione a carico ne partito da rappresentare!? Ed ancora come mai tutto ciò che si decide per le sorti del nostro paese noi come cittadini di Manfredonia siamo sempre coloro che ne devono pagare le conseguenze di tale decisioni? Personalmente se avessi saputo prima sarei scesa prima, e stata la nascita di mia nipote a farmi rendere conto del disastro che incombe sulla nostra citta! Desidero che tutto questo si legga e si faccia conoscere alla Popolazione realmente non apparendo e scomparendo ciò che si sta decidendo e non solo sulle condizioni di coma del nostro ospedale, ma di tutto ciò che deliberate , in un modo pulito, e chiaro, perche Tanti nostri anziani non sanno ancora che son destinati a morire,!! Per loro non ce posto!! Perche se non ce posto per la vita che nasce ciò la maternità chiusa, non può esserci posto per chi ha un bagaglio di storia da insegnare ed ricordare, ai mille nostri giovani che disinvolti van girando il paese senza sapere che per loro non ce futuro, nel loro amato paese! Il mio messaggio non e una protesta ma un diritto che mi vien strappato senza il mio consenso! Sono la leggi che lhan deciso? Ok allora voglio leggerle! Sono state le mancanze del corpo ospedaliero che han ridotto il nostro ospedale in quel che resta?allora ognuno si prendi le responsabilità e vengano retribuite personalmente ,! Ma servirsi di tutto questo per non lottare perche e più facile fare ciò che ci vien detto, senza dar la possibilità a noi cittadini di Manfredonia nemmeno di chiudere con dignità e il massimo !

    lucia 14/01/2014 9:11 Rispondi
    • Se mi venisse data la possibilità da semplice popolana e l occasione di manifestare in maniera degna il messaggio che sto lasciando in piazza , appelandomi a chi davvero ha a cuore le sorti già decise del futuro del nostro ospedale , e tempo di lavorare rimboccandoci seriamente le maniche e ricominciare a costruire la nostra città! Perdonatemi se non riesco ad accettare le decisioni prese altrove e che cm protesto, ma amo troppo la mia città! Dio Benedica Manfredonia!!!

      lucia 14/01/2014 9:37 Rispondi
      • Una legge un decreto emanato non consono ne degno di supporto ,non può cambiare le sorti di un essere umano, un decreto non può diventar legge se questa legge non difende ne preserva il diritto primo del cittadino! Per tali io lo boccio!!!

        lucia 14/01/2014 9:51 Rispondi
  • Mi fa davvero piacere che in questa citta` il popolino cominci a svegliarsi interessandosi dei propri diritti, ma devo obiettare, non voglio deludere la lucia e la sua amica sipontina, ma il ragionamento se deve essere fatto facciamolo bene che e`meglio per tutti; avere un ospedale con tutti i suoi reparti e`ineccepibile, ma…la vera differenza sta nell’avere un ospedale con reparti funzionanti e operatori sanitari all’altezza del proprio compito e magari anche amanti del proprio lavoro e con un pizzico di coscienza. Parlo di gente che ci deve essere , lavorare, e dare il massimo. Questa e`la differenza, a che serve avere un cocomero bello fuori ma insapido dentro?

    antonella 13/01/2014 20:56 Rispondi
  • vogliamo indietro i nostri reparti..firmerò

    dodo 13/01/2014 17:42 Rispondi
  • speriamo …vogliamo ciò che ci spetta… firmerò

    dodo 13/01/2014 17:41 Rispondi
  • CARISSIMA LUCIA,SONO ORGOGLIOSA DI ESSERE SIPONTINA DI NOME E DI FATTO E DI AVER CONOSCIUTO DONNE E PERSONE COME TE CHE LOTTONO NON SOLO PERCHE’ DONNE E MAMME,MA PER LA DIGNITA’ DI DONNE CHE SOPPORTONO TUTTO E TUTTO FAREBBERO PER DARE LA PROPRIA VITA AL BENE DEI PROPRI FIGLI E DELLA PROPRIA CITTA’ E SPERO CHE ANCHE LE MOGLI DEI NOSTRI POLITICI ,DIANO IL LORO BUON ESEMPIO NEL DIFENDERE LA NOSTRA DIGNITA’ DI MAMME E DI DONNE E DI CITTADINE MALTRATTATE OLTRE OGNI LOGICA E SPIEGAZIONE E RIPRENDERCI IL NOSTRO DIRITTO A FAR NASCERE I NOSTRI FIGLI A MANFREDONIA !!!!!!! GRAZIE A VOI LOTTATRICI CORAGGIOSE !!!!!!!!!!!!!!!

    SIPONTINA 13/01/2014 15:48 Rispondi
  • Noi dobbiamo essere in grado di combattere con le unghie e con i denti per tentare di tenerci stretti una struttura che negli era cresciuta e con la nostra negligenza ci stanno togliendo perché anche per le cose piú banali ci spostiamo in altre sedi come la vicina s.Giovanni rotondo.Se ci impegnassimo tutti politici e non indipendentemente dal colore dei propri ideali e non permettiamo a nessuno di farci togliere qualcosa di vitale in tutti sensi forse avremo ancora un servizio utile e indispensabile per la nostra città che si sta spegnendo a poco a poco e le stelle stanno s guardare!!SCUSATEMI Ma sono davvero indignata nel vedere morite tutto quello che un decennio fa si diceva doveva crescere
    ..h

    Amore 13/01/2014 15:36 Rispondi
    • Per amore”
      Non dovremmo permettere nel modo più assoluto di farci portare via ciò ci appartiene!!
      Come dice amore ,con i centi e con le unghia difendere la nostra struttura ospedaliera, dovremo scendere con manifestazioni. Continue, per ogni piazza fin quando il messaggio non arriva forte !! Forzaàaa riprendiamoci il Nostro ospedale !!!!

      lucia 13/01/2014 15:56 Rispondi
  • Ho firmato con mio marito e i miei figli nati tutti a Manfredonia, la petizione per riportare giustizia e dignità alla sanità e all’ospedale di Manfredonia,che NON deve essere ridimensionato e reso a poco più di un pronto soccorso!!!! Manfredonia una città di quasi 60.000 abitanti non merita di essere trattata come una ciabatta vecchia dal primo che si alza alla mattina e decide di chiudere gli ospedali a testa loro e NOI MANFREDONIA che facciamo…..DORMIAMO E POI CI LAMENTIAMO E VERSIAMO LACRIME AMARE PER UN INTERVENTO FATTO IN RITARDO E A CHILOMETRI DALLA PROPRIA CASA E DALLA PROPRIA CITTA’ E NON PARLIAMO DELLE NASCITE CHE NON SONO PIU’ FATTE NELLA NOSTRA CITTA’ DI ORIGINE….NON CI SONO PIU’ NATIVI DI MANFREDONIA….VERGOGNA ….SVEGLIAMOCI NON POSSIAMO SUBIRE SEMPRE …CI SARA’ PURE UN BRICCIOLO DI ORGOGLIO NELLE NOSTRE VENE SIPONTINE….FORZA CHE CE LA POSSIAMO FARE A FAR SENTIRE LE NOSTRE RAGIONI !!!!!!!! FIRMIAMO TUTTI E TUTTE PER FAVORE !!!!!!!!!!!!!!

    SIPONTINA 13/01/2014 12:52 Rispondi
    • Sipontina brava’ !!!
      Noi continueremo non solo ha raccogliere firme , ma ha sensibilizzare l’intera popolazione, Che spero scenda numerosissima , FORse non se compreso quel che stan per fare ……portarci via il nostro ospedale e’ l inizio della fine ………..
      della nostra “MERAVIGLIOSA MANFREDONIA!!!

      lucia 13/01/2014 15:14 Rispondi
      • Sipontina, cara MAnfredoniana, ti ringrazio a nome delle tre cittadine, hai riempito il nostro cuore di gioia!! Sostienici divulgando la notizia Che nulla ancora e perso ho chiuso, la battaglia per quando sembra persa, (secondo alcuni) noi cercheremo di lasciar cmq un ricordo nel 2014! Le cittadine che rivolevano il loro ospedale!! Spero che il finale riserbi delle sorprese positive ” credo cmq che noi come cittadini potremo cambiare le sorti del nostro ospedale!!

        lucia 13/01/2014 16:14 Rispondi
        • Perdonate i miei continui cmq, non ho avuto il tempo di correggermi, perdonate anche i miei orrori grammaticali,!!

          lucia 13/01/2014 16:17 Rispondi
          • Nessun problema, non si preoccupi.
            Grazie per gli interventi. Cordiali Saluti.
            Redazione

            Redazione 13/01/2014 16:37

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 
 
 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com