Martedì 16 Aprile 2024

Foggia, non si ferma all’alt: arrestato pirata della strada

0 0

Arrestato dai carabinieri dopo un pericoloso e rocambolesco inseguimento per le vie del quartiere Macchia gialla, San Lorenzo e Spelonca. E’ il 21enne Giuseppe Calabrese, con precedenti per consumo e detenzione di stupefacenti, accusato di omissione di soccorso, resistenza a pubblico ufficiale e guida senza patente. E’ accaduto sabato sera. Il giovane era a bordo di una “Fiat Punto”, quando in via Sbano ha incrociato i carabinieri. I militari, insospettiti dall’andatura a forte velocità, gli hanno intimato l’alt con i lampeggianti e la paletta, ma il giovane non si è fermato accelerando la marcia con pericolose manovre a zig – zag per le vie della zona residenziale di Foggia, a quell’ora gremita di persone. Durante la fuga il giovane ha tamponato la “Suzuki Swift” di una casalinga che, medicata al pronto soccorso, ha riportato solo i postumi di un trauma cervicale. Calabrese è stato bloccato grazie all’ausilio di altri carabinieri, che hanno corso il rischio di essere investiti dal 21enne. Il folle inseguimento è terminato quando Calabrese ha perso una ruota dell’auto che si è schiantata contro un marciapiede. Con lui c’erano tre minorenni, tutti denunciati per omissione di soccorso e resistenza a pubblico ufficiale. Calabrese è stato posto ai domiciliari.

Articolo presente in:
Capitanata · News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 
 
 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com