Martedì 5 Marzo 2024

Arrestati due sanseveresi per la rapina alla gioielleria "Follie d'Oro" di Lucera

0 0

Hanno un nome e un volto due dei tre autori della rapina a mano armata con volto travisato ai danni della gioielleria “Follie d’Oro” presso il centro commerciale “Le Fornaci”. I carabinieri di Lucera hanno arrestato, in flagranza di reato, i sanseveresi Leonardo Calabrese, 27enne e Nicola Colapietra, 24enne. Un terzo complice, riuscito a fuggire, è in corso di identificazione. La rapina è avvenuta giovedì sera. I militari hanno rinvenuto a bordo delle auto utilizzate per compiere la rapina una pistola semiautomatica calibro 7,65, marca Mauser-Werke, modello HSC, con matricola, munita di colpo in canna e altre 4 cartucce nel caricatore, una pistola a tamburo, priva di marca e matricola, in cattivo stato di conservazione, priva di munizionamento, un casco da motociclista, un passamontagna, una maschera di carnevale, un paio di guanti e l’intera refurtiva composta da gioielli aurei, di cui 750 anelli, 215 bracciali, 2 piccoli lingotti in oro, 147 collane. L’azione è durata pochi minuti. Tutti i preziosi recuperati, per un valore commerciale complessivo di circa 280mila euro, sono stati restituiti al proprietario della gioielleria. Le auto, le armi e il materiale da travisamento sono stati sequestrati.

Articolo presente in:
Capitanata · News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *