Martedì 16 Aprile 2024

Otto arresti nella provincia di Foggia

0 0

Otto persone sono state arrestate dai carabinieri della compagnia di Foggia. Anna  Covino, 54enne residente a Carapelle, deve scontare un residuo pena di un anno e quattro medi ai domiciliari per reati in materia di stupefacenti. Umberto Lombardi, 31enne foggiano, è stato sorpreso in un esercizio commerciale del centro, mentre rubava capi di abbigliamento per un valore di circa 300 euro da cui aveva già rimosso i dispositivi antitaccheggio. Michele Melchiorre, 49enne di Orsara di Puglia, deve scontare un residuo pena di un anno e tre mesi ai domiciliari. Mohamed Amine Ketfi, foggiano di origine algerina, 27enne, è stato colpito da un’ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari per ricettazione di numerosi capi d’abbigliamento di varie marche e modelli, per un valore di circa 35mila, proventi di furti compiuti in negozi di abbigliamento del centro di Lucera nella notte del 5 dicembre scorso e che, poche ore dopo il furto, sono stati trovati nella disponibilità di Michele De Leo, Vincenzo e Alessio Di Bari  e Ciro Spiennli, tutti già arrestati. Antonio Ladaga, 61enne di Orta Nova deve scontare un residuo pena di un anno e otto mesi ai domiciliari per il reato di falsità ideologica. Ilie Grozav, 34enne e Dumitru MariusBuoica, 28enne, entrambi rumeni senza fissa dimora in Italia, sono stati arrestati per furto in concorso. I due sono stati sorpresi nel supermercato Ipercoop del centro commerciale La Mongolfiera, mentre rubavano vari prodotti cosmetici e bevande alcoliche, che hanno nascosto all’interno dei loro giubbotti, per un valore di 200 euro circa, tentando di superare le casse pagando poca merce del valore di alcuni euro.Asen Stoilov, 41enne bulgaro senza fissa dimora in Italia, è stato sorpreso a fare da “palo” nei pressi di un’abitazione in via Leone XXIII, all’interno della quale un suo complice stava rubando. Accortosi dell’arrivo del padrone di casa i due ladri sono fuggiti, venendo entrambi inseguiti dalla vittima che, dopo una breve colluttazione, è riuscita a bloccare solo Stoilov, arrestato per tentata rapina.

Articolo presente in:
Capitanata · News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 
 
 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com