Giovedì 2 Febbraio 2023

Calcio giovanile Manfredonia: Giovanissimi Reg. allo spareggio per accedere a fase nazionale

0 0

Chiude la stagione con una sconfitta interna la squadra degli allievi di Francesco Piccoli, scesa in campo con l’intento di far bene davanti al proprio pubblico amico ma che, purtroppo, non onora al meglio l’appuntamento. Due pali, una traversa e cinque minuti di black-out totale che mandano in tilt l’intero sistema di gioco, procurando una sconfitta comunque indolore, ai fini della classifica.

“Volevamo chiudere la stagione in maniera diversa – commenta laconico mister Piccoli – ed invece ci troviamo davanti a una sconfitta, maturata in modo rocambolesco. Sono comunque soddisfatto del lavoro di crescita svolto quest’anno, il nostro obiettivo è quello di formare giovani calciatori e l’abbiamo fatto, fornendo giocatori pronti al salto di categoria e gettando le basi per un futuro più roseo”.

Cinque gol non bastano ai giovanissimi di mister Marinaro per vincere il girone: nonostante la vittoria scoppiettante ottenuta sul campo del San Severo, i sipontini saranno costretti a giocarsi l’accesso alle fasi nazionali attraverso uno spareggio con la Juventus San Michele, prima a pari punti e vincente con la Salvemini. Senza dubbio, una gara tutta da vivere.

Vittoria meritata per come abbiamo disputato, il primato in classifica – commenta mister Marinaro – è un premio alla crescita dei ragazzi, che attraverso il gioco hanno ottenuto questo importante risultato. Lo spareggio di domenica contro la Juve San Michele è il giusto epilogo al campionato che ci ha visto entrambe protagoniste”.

Vittoria a domicilio per gli Juniores di mister Acquaviva (febbricitante, sostituito da mister Caratù) che proseguono la marcia verso i playoff mettendo in cascina altri tre punti pesanti, conquistati al “Potenza” su di un terreno gibboso, ai limiti della praticabilità.

“Era una gara da vincere assolutamente perché fondamentale per il nostro cammino verso i playoff – commenta Giovanni Caratù, vice allenatore del Manfredonia – e l’abbiamo fatto, lottando su ogni pallone e creando gioco nonostante un campo pessimo. Siamo soddisfatti, continuiamo così”.

Tre punti conquistati senza il minimo sforza per i giovanissimi provinciali di Michelino Rinaldi, i quali non riescono ad affrontare i rispettivi avversari di turno della Gioventù Calcio Cerignola, che non si presenta al Miramare per disputare il match in programma

Articolo presente in:
Manfredonia calcio · News · Sport

Commenti

  • Hai pienamente ragione carissimo collega Scozzese nel dire che oltre ai veterani ed esperti allenatori come: Trombetta,D’Arienzo ,Grasso,ci sono Palladino,Di Bari,Murgo,Osbello,Pisani…,(e a seguire i giovani allenatori come Marinaro,Varrecchia etc.)..che hanno fatto anche loro la storia del calcio giovanile a Manfredonia! Ogni tanto occorre ricordarsi di questi uomini e allenatori Manfredoniani che tanto hanno dato al calcio Sipontino!! Ciao carissimo collega Scozzese e Forza Manfredonia!!

    Panzerotto Irlandese 21/03/2014 12:27 Rispondi
  • Cercate sempre altrove quello che invece abbiamo in casa nostra!! I buoni tecnici ci sono e solo che si pensa alle amicizie e agli interessi personali ! Perchè non affidarsi ad allenatori esperti come per l’appunto scrivono e dicono in tanti vedi:D’Arienzo, Trombetta,Grasso e lo stesso giovane allenatore Marinaro per compiti più importanti in società ? Ho detto la mia e spero di non avere offeso nessuno…. ma come si vede,altre soluzioni ci sono e non sono poi così lontane dal nostro naso e dalla nostra città e si spenderebbe anche meno…in quanto… Manfredoniani !!
    Domenica dobbiamo essere in tanti a sostenere la nostra squadra che ha più che mai bisogno del suo pubblico e dei suoi tifosi per uscire da una situazione difficile ma ancora rimediabile sul piano della SALVEZZA DIRETTA EVITANDO LA LOTTERIA DEI PLAY-OUT !!!!!!!!! FORZA MANFREDONIA E FORZA RAGAZZI !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    Manfredonia nel Cuore !!! 19/03/2014 8:35 Rispondi
    • Fai il nome di Trombetta e Grasso e non fai il nome di allenatori veri che hanno fatto la storia nei settori giovanili anche nazionali come Palladino e Varrecchia che ce li invidiano anche fuori Manfredonia e tu fai certi nomi , e allora hai dimenticato Vergura e Gagliardi e cosi siamo al completo. Forza Manfredonia e abbasso i raccomandati.

      Panze Scoz. 20/03/2014 21:30 Rispondi
  • Complimenti ai ragazzi dei giovanissimi del Manfredonia calcio e al mister Marinaro (unico tecnico competente rimasto quest’anno a far crescere i nostri ragazzi ).
    Forza Manfredonia e forza ragazzi!!!!!!!!! Non mollate mai!!!!!! Non mollate mai…domenica tutti a Brindisi.

    Manfredoniano nel sangue 18/03/2014 14:49 Rispondi
  • Complimentazioni ai giovanissimi regionali del mister marinaro e che vinga il migliore nello spareggio e complimentazioni anche al mister della salvemini grasso che con gli allievi ha conquistato un ottimo secondo posto….bravi a tutti !
    Mò mi raccomando,domenica tutti a brindisi per sostenere il manfredonia calcio che dobbiamo fare di tutto per salvarci dalla lotteria dei play-out ! Prima ci salviamo e prima cambiamo tutta la società e vediamo chi si prende la squadra il prossimo anno!? Solo la madonna di Siponto ci può aiutare così come stanno le cose oggi…e non sappiamo di chi è la colpa !!!??????!!!!!!! Forza Manfredonia e W i tifosi Sipontini !!!!!!!!!!!!!

    Panzone Sipontino 18/03/2014 12:55 Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

MANFREDONIA VIDEO