Domenica 16 Giugno 2024

Orta Nova, il Pd attacca il sindaco Tarantino sull’eolico: “Altre 15 pale, tornata servitù ai signori delle rinnovabili”

0 0

“Il Comune di Orta Nova ha chiesto il rinvio della conferenza dei servizi sulla centrale eolica progettata in località La Ficora: un altro impianto che potrebbe stuprare il nostro territorio. È il primo atto ufficiale del neo-sindaco, Gerardo Tarantino. Lo stesso che ha cavalcato la tigre dell’ambientalismo quand’era all’opposizione e in campagna elettorale, e che oggi appare assai mansueto”. Ad affermarlo, in una nota, il circolo cittadino del Pd. Il riferimento è al progetto della milanese Alerion Energie Rinnovabili Spa per la realizzazione di un parco da 66 mW, presentato nel 2008 al servizio Ambiente della Provincia di Foggia per la Via (Valutazione di impatto ambientale).

“L’amministrazione Calvio aveva espresso parere negativo nella precedente conferenza di servizio: la concentrazione di pale eoliche nel territorio di Orta Nova e dei Reali Siti ha superato ogni limite di decenza e di sopportazione – proseguono -. È una realtà talmente tanto visibile da non lasciare spazio a dubbi, neanche a fronte di una compensazione anche economica che l’assenza in conferenza di servizi impedisce di concordare e valorizzare. Di qui a breve ci potremmo ritrovare con altri 15 aerogeneratori nelle nostre campagne con il complice silenzio e la colpevole latitanza del Comune di Orta Nova, magari camuffata da goffaggine o sciatteria amministrativa. Il caos costruito ad arte per nasconderne l’utilità e la funzionalità al raggiungimento di obiettivi che non si vogliono dichiarare e non si vogliono far leggere ai cittadini. Le incertezze del neo sindaco – continuano – stanno facendo fregare le mani a coloro che volevano e vogliono fare business alle spalle della gente di questa terra e che nell’amministrazione Calvio avevano trovato uno strenuo e inflessibile oppositore. Il 17 giugno – concludono – arriverà e la Conferenza dei Servizi per la centrale in contrada La Ficora si svolgerà. Sarà il primo banco di prova della coerenza istituzionale e della lealtà politica del finora titubante e incerto neo sindaco”.

Articolo presente in:
Capitanata · News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 
 
 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com