Sabato 2 Marzo 2024

Vico del Gargano: arrestati due giovani per rapina in abitazione

0 0

I Carabinieri della Stazione di Vico del Gargano hanno dato esecuzione ad ordinanza di custodia cautelare degli arresti domiciliari, emessa dall’Ufficio del G.I.P. presso il Tribunale di Foggia su richiesta della Procura della Repubblica, nei confronti del trentenne Gentile Vincenzo e del cugino ventunenne Gentile Domenico, gravemente indiziati del reato di rapina aggravata in concorso.

I fatti risalgono allo scorso 6 febbraio quando, in orario serale, i due uomini, entrambi originari di Vico del Gargano, si erano introdotti in un’abitazione ubicata al piano terra nel centro storico della cittadina garganica ed avevano aggredito con calci e pugni il proprietario di casa cinquattottenne, riuscendo a sottrarre un tablet ed un cellulare e provocando al malcapitato un trauma contusivo all’orecchio sinistro ed al piede destro.

Le immediate indagini dei Carabinieri partite dagli elementi raccolti nell’immediatezza del fatto e soprattutto dalle informazioni rese dalla vittima permettevano di far luce sulla vicenda e far emettere dall’Autorità Giudiziaria l’odierno provvedimento restrittivo.

I due arrestati sono stati sottoposti agli arresti domiciliari presso le rispettive abitazioni.

 

 

Articolo presente in:
Capitanata · News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *