Sabato 2 Marzo 2024

Lino Losciale nel ricordo di Dario Melillo

7 0

Non posso dirvi tutto quello che ho in mente, ma sento forte il dovere di dire qualcosa a testimonianza della mia stima e del mio affetto nei riguardi di una persona che mi ha sempre voluto bene. Lino Losciale è stato prima di tutto un grande lavoratore. Era instancabile sia nelle sue attività esterne (la partecipazione come fotoreporter ai carnevali, alle processioni, i servizi per i matrimoni e per le grandi aziende) che nella attività di laboratorio, assistito dalla immancabile Lina. Non era certo una persona statica, era curioso, approfondiva gli argomenti più vari, si adeguava tecnologicamente, aveva passione per il suo lavoro. Lavorava con l’ansia di garantire una vita agiata alla sua famiglia, di non far mancare nulla si suoi figli, garantendogli studi adeguati. I figli erano il suo orgoglio. Un altro valore che lo contraddistingueva era la bonomia, la positività nei rapporti umani, quel sorriso trascinante che disarmava e apriva ogni porta. Questa positività era contrassegnata anche da una grande dose di umiltà e consapevolezza dei limiti di ognuno di noi. Nella sua attività pubblica Lino è stato consigliere comunale, ha ricoperto ruoli nella organizzazione delle feste patronali e il carnevale, è stato componente della Asl e dell’Ase. Con me è stato assessore comunale. La sua presenza era importante per il clima di equilibrio e positività che portava in giunta. Ma dopo appena 15 giorni decise di dimettersi. Non riusciva a conciliare i suoi impegni di lavoro e personali con il prestigioso incarico politico che ricopriva. Credo che oggi sia difficile trovare un politico che rinunci ad un incarico remunerato perché non ritiene di poter svolgere al meglio il suo ruolo in favore della comunità. La consapevolezza dei nostri limiti, il desiderio di non arrecare danni ma solo positività a favore degli altri è segno di generosità, quella fu una grande lezione di vita per molte persone. Lino aveva poi un grande amore per la città e la gente. Amava confrontarsi con il popolo, quando ci incontravamo si interessava delle sorti della città, si sentiva coinvolto e responsabile per le possibilità di sviluppo della città. Ecco quindi un altro grande valore, l’interesse per la comunità e non solo del proprio particolare. E poi lo contraddistingueva l’amore per il bello, la natura, lo sport, amava in generale la vita e aveva rispetto per la vita e per le persone. Che valori importanti ha testimoniato: il lavoro, la famiglia, la positività nell’affrontare la vita, l’umiltà e consapevolezza dei limiti di ognuno, l’amore per la vita ed il prossimo. Ricordatevi questi valori e fateli vostri, Lino è stato una persona eccezionale che merita ampiamente il vostro affetto ed il vostro ricordo. Io non lo dimenticherò mai.

Riposa in pace amico mio.

Dario Melillo

Articolo presente in:
News

Commenti

  • Carissimo Dario il nostro carissimo amico Lino ha raggiunto la dimora eterna. Presto toccherà anche a noi…

    Matteo 04/04/2017 9:39 Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *