Mercoledì 17 Aprile 2024

Parco rurale dell’Ofanto tra degrado e incompiute

0 0
di PAOLO PINNELLI CANOSA – Il Parco dell’Ofanto, dopo dieci anni, resta una incompiuta se non una beffa. A sostenerlo è l’associazione ambientalista «Italia Nostra» che, attraverso il presidente della sezione di Canosa, Sabino Lagrasta, sottolinea come la storia del parco naturale sia il resoconto d

Fonte: Gazzetta del Mezzogiorno

Articolo presente in:
Dalla Puglia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 
 
 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com