Venerdì 19 Aprile 2024

Matatia presenterà finalmente il suo libro sulle leggi razziali a Torremaggiore. Ad ottobre questa possibilità gli venne negata.

1 9

“Roberto Matatia presenterà il 15 febbraio 2019 il suo libro sulle leggi razziali, approvate durante il ventennio fascista, nel liceo classico di Torremaggiore. Ad ottobre, in occasione degli 80 anni dalla promulgazione di queste leggi vergognose, tale possibilità gli venne negata”. E’ questo il contenuto della risposta del Ministro dell’Istruzione Marco Bussetti all’interrogazione presentata dall’on. Michele Bordo (PD).

“Finalmente il dirigente scolastico ha posto rimedio al brutto episodio di ottobre. Rimane il fatto che non dovrebbe essere necessaria un’interrogazione parlamentare per consentire ad uno scrittore di parlare di leggi razziali e del ventennio fascista in una scuola.

Roberto Matatia, la cui famiglia è stata internata e sterminata ad Auschwitz, potrà raccontare ai ragazzi come si viveva in quei tempi bui e cosa significasse essere considerato ‘di un’altra razza’.

E potrà invitare quanti parteciperanno a quell’incontro a riflettere sulle nuove forme di razzismo e fascismo che inquinano e avvelenano le nostre comunità e le relazioni sociali con chi è ‘diverso’ da noi per lingua, nazionalità, fede, genere e quant’altro.

Mi auguro che il 15 febbraio siano in tanti ad ascoltarlo nell’aula magna del liceo Fiano-Leccisotti – conclude Bordo – e che le parole di un uomo segnato da quell’immane tragedia siano di monito per quanti con troppa leggerezza e superficialità, soprattutto nei social network, affrontano, temi delicatissimi e assai complessi”.

 

Articolo presente in:
Comunicati · News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 
 
 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com