Giovedì 25 Luglio 2024

CIRCOLO UNIONE – CITTÀ DI MANFREDONIA X Premio “SGUARDO SULLA CITTÀ”a. s. 2018-2019 Per il recupero della memoria storica e del senso della comunità dedicato al Dott. Prof. Mario Garzia

2 1

CIRCOLO UNIONE CITTÀ D IMANFREDONIA

Arcivescovado,2  Tel./Fax 0884.581836  71043 Manfredonia(FG) circolounione2009@gmail.com

X Premio “SGUARDO SULLA CITTÀ”a. s. 2018-2019

Per il recupero della memoria storica e del senso della comunità dedicato al Dott. Prof. Mario Garzia

con il patrocinio

dell’Ufficio Scolastico Regionale di Bari, della Provincia di Foggia, della Città di Manfredonia e dell’Ordine dei Dottori commercialisti e revisori contabili della provincia di Foggia.

Il Circolo Unione di Manfredonia, da anni promotore di qualificati incontri culturali, indice il X Premio “Sguardo sulla Città”:

 “Il Lavoro e l’Economia nella realtà del nostro territorio”

Il LAVORO e l’ECONOMIA sono alla base della vita degli uomini, non solo per consentire a tutti l’approvvigionamento dei beni materiali, ma anche per ottenere, in una ispirazione etica, beni immateriali, quali l’istruzione, la bellezza, il benessere psico-fisico, la tutela e la cura dell’ambiente, lo sport e la vita in comune e, più in generale, la vita sociale e culturale degli uomini.

Il lavoro è uno strumento fondamentale di rieducazione della persona, ma anche la scoperta e la valorizzazione delle proprie capacità come spinta propulsiva verso nuove prospettive di vita.

Il presente Concorso vuole invitare i giovani a sviluppare un percorso di conoscenza e di riflessione attorno ai mutamenti che caratterizzano oggi l’economia e l’esperienza lavorativa in ambito locale, per capire come la realizzazione delle loro potenzialità possa giovare al benessere comune.

LINEE GUIDA DEL CONCORSO

Art. 1- Il Premio è rivolto agli Istituti Scolastici del Territorio di ogni ordine e grado.

Art. 2- Un Premio Speciale viene indetto alla memoria del Prof  Mario Garzia, Commercialista e stimatissimo professore di Ragioneria, che ha svolto la propria professione di educatore con dedizione e sensibilità verso i giovani allievi. Animo schietto, sensibile e di grande dirittura morale, fu esempio in tutta la sua vita.

Tra tutti i lavori, sarà premiato un racconto o una suggestione (realizzato/a con qualsiasi mezzo espressivo), che tratti il tema del Concorso con un richiamo all’importanza che ha per il proprio territorio operare con onestà e la gioia di donare agli altri il proprio sapere.

Art. 3- Il Premio si articola in cinque sezioni:

Sez. A – Narrativa (racconto- documentario- intervista -articolo giornalistico – saggio  breve- ricerca, etc)

Sez. B – Poesia

Sez. C – Canzoni

Sez. D – Lavori Grafico-pittorici-multimediali

Sez. E –Progetti: proposte progettuali rivolte all’idea di “lavoro del futuro”

Art.4. Per quanto attiene la partecipazione:

Sez. A: L’elaborato non dovrà superare le 15.000 battute, spazi compresi;

Sez. B: è ammessa una singola poesia o una silloge fino a un massimo di 3 poesie;

Sez. C: La canzone deve essere musicata e/o realizzata in audio e/o video accompagnato dal testo scritto;

Sez. D: Sui lavori inerenti la pittura o la fotografia non bisogna apporre alcuna firma, essi  vanno solo corredati del modulo allegato al presente bando;

Sez. E: è ammesso un solo progetto, eseguito con tecnica libera.

Ogni alunno potrà partecipare con un lavoro individuale o di gruppo.

Art. 5- Ogni lavoro dovrà essere inviato entro e non oltre le ore 12,00 del giorno 27 aprile 2019, presso la Sede del Circolo Unione, Via Arcivescovado 2; la Segreteria del Premio declina ogni responsabilità per eventuali smarrimenti o disguidi postali;

Art. 6- La premiazione avverrà nel mese di maggio 2019. Data e luogo della cerimonia saranno in seguito resi noti tramite comunicazione scritta, telefonica, web; sono previsti Premi in denaro, targhe, pergamene e attestati di partecipazione;

Art. 7- L’autore dovrà garantire, mediante una dichiarazione personale, di essere unico ed esclusivo autore delle Opere e dichiarare la paternità e l’originalità delle opere inviate e del loro contenuto. L’autore autorizzerà, nella stessa dichiarazione, il trattamento dei suoi dati personali, ai sensi del D.L gs. 196/2003. Il Circolo Unione non risponde di eventuali plagi e violazioni di legge. Le opere non saranno restituite;

Art. 8- In base alla normativa sulla privacy, gli indirizzi e i dati personali dei partecipanti verranno utilizzati esclusivamente ai fini del Premio;

Art. 9- Tutte le opere inviate saranno sottoposte a verifica della documentazione e dei requisiti formali richiesti dal presente regolamento. Ogni opera, pena l’esclusione, dovrà essere presentata in forma anonima e indicherà solo il titolo e la Scuola di provenienza. Una busta chiusa allegata dovrà contenere il modulo compilato in tutte le sue parti;

Art.10- La Commissione Giudicatrice, formata da esperti professionisti in ambito letterario, economico e della comunicazione, avrà diritto, a suo insindacabile giudizio, di escludere opere candidate non ritenute idonee. Il giudizio della Giuria è inappellabile e insindacabile;

Art.11- La partecipazione al Concorso implica la totale accettazione del presente Regolamento.

Per qualsiasi comunicazione rivolgersi a:

Prof.ssa Maria Pia Giuliano cell. 327 168 8817

Prof. Italo Magno cell. 347 348 4736

                                    Il Presidente

 Dott. Pio Longo

Articolo presente in:
News

Commenti

  • Complimenti al Presidente Longo e a tutto il circolo unione, bellissima iniziativa, bellissima figura il Prof. Garzia va ricordato con stima e affetto, condivido la divulgazione dei concetti sulla bontà del lavoro( oltre ai beni materiale) offre all’uomo, sopratutto la dignità.
    Roberto Brunetti vicepresidente Irapl Manfredonia

    Roberto Brunetti 30/01/2019 8:15 Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 
 
 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com