Sabato 19 Giugno 2021

MeetUp 5 Stelle: “Manfredonia rifiuta l’omofobia”

3 3

A Manfredonia nessuno merita di svegliarsi la mattina e leggere sui giornali che un suo concittadino ha rischiato di essere sfregiato da bottiglie di vetro per via del suo orientamento sessuale, identità e ruolo di genere o del suo sesso biologico.

Chiediamo a gran voce più di un cambiamento:
1) Basta complici silenziosi. Chi sa, parli e denunci. Non dobbiamo aspettare che siano i nostri parenti o amici ad essere vittime di omofobia. Amare non è mai una colpa.
2) Più voce dai rappresentanti sui territori ad ogni livello. La politica ha il dovere di trovare soluzioni o supportarne eventuali esistenti come il DDL Zan, che prevede un inasprimento delle pene per i reati commessi con l’aggravante della discriminazione correlata a questi casi.
3) Nessuna rappresentanza agli omofobi all’interno delle istituzioni cittadine. Alle prossime amministrative non instaureremo nessun dialogo con chi chiude gli occhi di fronte alle ingiustizie per accaparrarsi più voti possibili.

Il progresso implica un cambiamento culturale e noi ci siamo messi in gioco anche per queste battaglie di civiltà. La violenza è sbagliata sempre, a prescindere da chi la subisce, ma quando si presenta con l’aggravante della discriminazione deve essere respinta con più vigore da tutti.

MeetUp 5 Stelle Manfredonia

Articolo presente in:
Comunicati · News

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

MANFREDONIA VIDEO