Sabato 24 Febbraio 2024

Alle Olimpiadi e nella vita, le medaglia si vincono anche col cervello

0 0

Il mental coach è da anni un compagno prezioso degli atleti, ma è solo a Tokyo che abbiamo cominciato a parlarne così tanto e in senso così positivo. Eppure la presenza di questa figura potrebbe essere il segnale di un problema

Fonte Repubblica.it

Articolo presente in:
Tecnologia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *