Martedì 18 Gennaio 2022

Il Vitulano Drugstore C5 Manfredonia fa visita al Sandro Abate

0 0

Turno infrasettimanale, nel festivo 8 dicembre, per il Vitulano Drugstore C5 Manfredonia che nella dodicesima giornata del campionato di serie A di calcio a 5 fa visita al Sandro Abate Five Soccer. Gara molto importante per le due compagini invischiate nelle zone basse della classifica. Gli irpini partiti benissimo, dopo le improvvise dimissioni del mister Angelini hanno affidato la panchina a mister Scarpitti. I biancoverdi sono reduci da 1 solo punto nelle ultime sei gare e vivono una crisi di risultati che cercheranno in tutti i modi di invertire sul parquet del PalaMauro. Il roster campano nel mercato dicembrino sta già dando scossoni. Dopo le uscite di Suazo e Ramon nei giorni scorsi, il club di Avellino ha individuato nel profilo di Alex, ex Napoli Futsal, il rinforzo giusto per migliorare l’organico a disposizione dello staff tecnico. Tra i nomi a disposizione di Scarpitti, giocatori di sicuro valore tra cui: Dalcin, Richar su tutti e i validi Thiago Perez in porta e il laterale Bijzak.

I biancoceleste, dal canto loro, hanno conquistato 4 punti nelle ultime due partite, dopo l’impresa di Roma e il pari interno di sabato scorso al cospetto del Todis Lido di Ostia. Mancherà, nello scacchiere di mister Monsignori, il plurititolato Caputo, appiedato per un turno dal giudice sportivo. Il sodalizio sipontino inizia a muoversi sul mercato, ufficializzato l’arrivo di Diego Moretti, portiere e capitano Usa agli ultimi Mondiali. Lo staff tecnico, rinfrancato dalla grande reazione caratteriale della squadra nelle ultime due partite, sta lavorando per depurare alcune disattenzioni individuali e nell’approccio al match, che è costato spesso dei punti preziosi nel corso del torneo. Monsignori e i suoi, pur conoscendo le insidie dell’incontro sono fiduciosi di dimostrare nuovamente di non meritare i bassifondi della graduatoria, come spesso è capitato soprattutto nei match lontano dal PalaScaloria.

 

Jaouad Boutabouzi : ”Sono rammaricato per l’ultimo pallone sulla sirena nella gara di sabato scorso che ci poteva regalare la prima vittoria interna. Ho calciato veloce perché pensavo che non ce la facevo per il tempo che scadeva. Dopo ho visto che avevo tempo e potevo fare meglio. Da alcune volte non iniziamo bene i primi minuti delle partite e bisogna cambiare questo già dalla prossima sfida. Non possiamo commettere errori che ci fanno andare sotto e che dopo diventa molto difficile rimontare. Mercoledì con il Sandro Abate è una partita difficile con una squadra che vuole riprendersi dopo tanti risultati negativi. Io, però, sono sicuro che si correggiamo le ingenuità che stiamo commettendo nelle ultime partite faremo un buon match. Ci aspettano due incontri in pochi giorni ma la squadra sta bene tanto fisicamente e moralmente, lavoriamo solo per aggiustare i dettagli e siamo pronti per le gare che ci aspettano”.

 

Calcio d’inizio alle ore 20:00. Diretta su www.futsaltv.it

 

Area comunicazione-Futsal Communication

Articolo presente in:
Calcio a 5 · News · Sport

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

MANFREDONIA VIDEO