Domenica 16 Giugno 2024

Şişecam Acquisisce il Produttore di Prodotti Refrattari Refel

0 1

Şişecam, l’unico player globale che opera in tutte le aree principali della produzione del vetro, ha preso una decisione strategica di investimento che garantirà ai suoi nuovi investimenti sulle fornaci e alle riparazioni a freddo di non essere influenzate dalle irregolarità della catena di approvvigionamento globale. Şişecam sta acquisendo l’azienda italiana Refel, uno dei principali produttori mondiali di materiali refrattari. Pur preoccupandosi profondamente dei requisiti dei refrattari AZS di alta qualità dei clienti attuali e futuri, Şişecam manterrà la posizione competitiva di Refel attraverso un servizio continuo di alta qualità su scala globale. I materiali refrattari sono utilizzati nella costruzione delle fornaci per la fusione del vetro e sono cruciali per la messa in atto degli investimenti sulle fornaci in base ai programmi pianificati. Con questa acquisizione strategica, Şişecam si assicurerà la propria fornitura di refrattari e scongiurerà i rischi legati alla catena di approvvigionamento per i suoi nuovi piani di investimento. L’acquisizione di Refel rafforzerà ulteriormente la posizione strategica di Şişecam nell’industria globale del vetro. Questa acquisizione chiave farà di Şişecam un attore importante nell’industria in rapido sviluppo e crescita dei materiali refrattari.

Il Presidente del Consiglio di Amministrazione di Şişecam, Prof. Dott. Ahmet Kırman, ha spiegato la decisione di Şişecam di acquistare Refel S.p.A., uno dei leader mondiali nella produzione di prodotti refrattari, affermando che: “Il mondo è entrato in un periodo di grandi cambiamenti. Nessun paese o settore è uscito indenne dall’inizio della pandemia globale. Questa nuova era è caratterizzata da condizioni volatili a livello globale. La capacità di adattarsi efficacemente alle condizioni mutevoli dovute alle interruzioni della catena di approvvigionamento è oggi una delle competenze più importanti che tutti noi dovremmo avere. In un tale ambiente, le aziende che si sono sufficientemente preparate ad adattarsi rapidamente alle condizioni in continuo cambiamento per raggiungere i propri obiettivi continueranno a svilupparsi e a crescere. Come sapete, Şişecam sta avanzando nel suo percorso di crescita per diventare uno dei primi tre player al mondo nelle sue aree di business principali. In Şişecam, stiamo attuando i giusti investimenti strategici per raggiungere i nostri ambiziosi obiettivi. Assicurare la fornitura di materiali critici è assolutamente imperativo oggi, in questo periodo di interruzioni diffuse della catena di approvvigionamento. In questo modo, Şişecam si assicura che i suoi investimenti sulle fornaci vengano completati in base al calendario previsto”.

Sottolineando che una delle questioni più critiche per l’implementazione tempestiva degli investimenti sulle fornaci per il vetro è l’eliminazione dei rischi sulle forniture dei materiali refrattari, il Prof. Dott. Ahmet Kırman ha dichiarato: “L’acquisizione del produttore di materiali refrattari Refel giocherà un ruolo importante nell’eliminazione dei rischi sull’approvvigionamento che Şişecam potrebbe affrontare nei futuri investimenti sulla produzione del vetro. Questa acquisizione è chiaramente allineata con l’approccio di sostenibilità di Şişecam nei suoi investimenti. Con l’acquisizione di Refel, Şişecam rafforzerà la sua posizione strategica nell’industria del vetro europea e mondiale. Inoltre, le forti capacità di RD&T e di progettazione di Şişecam, che si estendono anche alla progettazione di fornaci, ci permetteranno di introdurre molti prodotti e tecnologie innovative per l’industria del vetro nel campo dei refrattari. Şişecam mira ad espandere l’area di beneficio in cui crea valore sostenibile per tutte le sue parti interessate con questo ultimo investimento verso l’integrazione verticale. Şişecam diventerà anche un attore importante nell’industria dei refrattari, in continuo sviluppo e crescita.”

Şişecam, l’unico attore globale che opera in tutte le aree principali della produzione del vetro, sta iniziando il 2022, l’Anno Internazionale del Vetro, con una mossa strategica di investimento che assicurerà la sostenibilità dei suoi investimenti produttivi. Şişecam acquisirà l’azienda italiana Refel, uno dei principali produttori mondiali di materiali refrattari. I materiali refrattari sono utilizzati nella costruzione di fornaci per la fusione del vetro e sono cruciali per la tempestiva messa in atto degli investimenti secondo i programmi previsti. Con questa acquisizione, Şişecam mira ad eliminare i rischi legati alle irregolarità della catena di approvvigionamento e ad assicurare la sua fornitura di materiali refrattari per realizzare i suoi nuovi investimenti nella produzione di vetro nei tempi previsti. Pur preoccupandosi profondamente dei requisiti dei refrattari AZS di alta qualità dei clienti attuali e futuri, Şişecam manterrà la posizione competitiva di Refel attraverso un servizio continuo di alta qualità su scala globale. L’acquisizione di Refel rafforzerà ulteriormente la posizione strategica di Şişecam nell’industria globale del vetro.
Il Presidente del Consiglio di Amministrazione di Şişecam, Prof. Dott. Ahmet Kırman, ha dichiarato quanto segue in relazione alla decisione di Şişecam di acquistare Refel S.p.A.: “Il mondo è entrato in un periodo di grandi cambiamenti. Nessun paese o settore è uscito indenne dall’inizio della pandemia globale. Questa nuova era è caratterizzata da condizioni volatili a livello globale. La capacità di adattarsi efficacemente alle condizioni mutevoli dovute alle interruzioni della catena di approvvigionamento è oggi una delle competenze più importanti che tutti noi dovremmo avere. In un tale ambiente, le aziende che si sono sufficientemente preparate ad adattarsi rapidamente alle condizioni in continuo cambiamento per raggiungere i propri obiettivi continueranno a svilupparsi e a crescere. Come sapete, Şişecam sta avanzando nel suo percorso di crescita per diventare uno dei primi tre player al mondo nelle sue aree di business principali. In Şişecam, stiamo attuando i giusti investimenti strategici per raggiungere i nostri ambiziosi obiettivi. Assicurare la fornitura di materiali critici è assolutamente imperativo oggi, in questo periodo di interruzioni diffuse della catena di approvvigionamento”.

Una delle questioni più critiche per gli investimenti nelle fornaci per il vetro e per le riparazioni a freddo da completare secondo i programmi previsti è la fornitura di materiali refrattari. Il Prof. Dott. Ahmet Kırman ha spiegato: “Il refrattario è un materiale di importanza strategica negli investimenti sulle fornaci per il vetro. Specialmente durante i periodi di investimenti intensivi in tutto il settore, i tempi di consegna dei materiali refrattari possono cambiare significativamente e possono ritardare le date di completamento degli investimenti nelle fornaci. La mancanza di disponibilità di questi materiali può raddoppiare il tempo necessario per completare le riparazioni a freddo nelle fornaci per la fusione del vetro. L’acquisizione del produttore di materiali refrattari Refel garantirà l’eliminazione dei rischi di fornitura che Şişecam potrebbe affrontare. L’acquisizione eliminerà qualsiasi ostacolo alla realizzazione dei nostri investimenti nei tempi previsti e al raggiungimento di capacità allineate alle nostre proiezioni di crescita nei tempi corretti. L’acquisizione di Refel influenzerà positivamente la nostra redditività e garantirà la sostenibilità degli investimenti produttivi di Şişecam. L’acquisizione di Refel rafforzerà la posizione strategica di Şişecam nell’industria del vetro europea e mondiale. Şişecam diventerà anche un attore importante nell’industria dei refrattari, in continuo sviluppo e crescita”.

Şişecam conduce attività di produzione in 14 paesi su 4 continenti e vende i suoi prodotti in 150 paesi del mondo. I materiali refrattari giocano un ruolo critico nella gestione tempestiva della riparazione a freddo e nel lancio di nuovi processi di investimento nelle fornaci per la fusione del vetro. “Questo è stato un punto chiave per noi quando abbiamo preso la nostra decisione sull’investimento. L’acquisizione di Refel permetterà a Şişecam di creare sinergie, sia in termini di costi che di tecnologie, legate agli investimenti nelle fornaci. Lo stabilimento produttivo di Refel si trova a soli 50 chilometri dal nostro impianto di produzione di vetro piano nel Nord Italia. Questo fatto è un altro contributo sinergico centrale dell’acquisizione”.

Refel produce una vasta gamma di mattoni refrattari con il proprio marchio
Refel, un produttore di materiali refrattari da colata, opera nel Nord Italia dal 1986. L’azienda fa parte del Gruppo LIVIA, una holding industriale indipendente e società di investimenti privati, dal 2017. Vantando capacità di produzione automatizzata e completamente controllata da computer, Refel produce e vende con il proprio marchio una vasta gamma di mattoni refrattari da utilizzare in vari tipi di fornaci per il vetro
Impegnandosi a prendere in considerazione gli impatti ambientali nella produzione, Refel rispetta le politiche orientate alla sostenibilità di Şişecam che mettono l’ambiente tra le sue massime priorità.
Refel è anche ampiamente nota per la sua capacità di R&S nello sviluppo di prodotti refrattari. L’azienda italiana gestisce un laboratorio avanzato che permette l’ispezione post-produzione dei materiali refrattari, i test sui refrattari, la scansione al microscopio elettronico per analisi ad alta risoluzione e l’analisi del deterioramento del vetro.
Distinguendosi nel settore con la sua produzione di refrattari fusi di alta qualità, Refel produce più di 6 mila tonnellate di materiali refrattari all’anno. Con questa capacità di produzione, Refel detiene quasi il 20% della capacità globale di prodotti refrattari AZS di alto livello utilizzati nelle fornaci per il vetro, escludendo i produttori cinesi. “Questi numeri mostrano ancora una volta l’importanza strategica della nostra decisione di investimento. Le capacità di R&S di Refel sono compatibili con la cultura avanzata dell’RD&T di Şişecam. Şişecam è un’organizzazione in grado di trasferire rapidamente le sue competenze e attività di R&S alla produzione grazie alla sua forza lavoro altamente qualificata. La cultura dell’innovazione di Şişecam, la capacità di produzione avanzata e l’esperienza di R&S aziendale risalgono a quasi mezzo secolo fa. Da 86 anni, aggiungiamo valore alla vita introducendo soluzioni e applicazioni innovative nel settore globale del vetro. Il Centro Scientifico e Tecnologico di Şişecam è uno dei principali centri di R&S dell’industria mondiale del vetro. La capacità di Ricerca e Sviluppo avanzata di Şişecam, che non comprende solo la progettazione di prodotti ma anche di fornaci, contribuirà anche allo sviluppo di Refel”, ha detto il Prof. Dott. Kırman.

Uno dei maggiori investitori Turchi in Italia
“Şişecam, uno dei maggiori investitori turchi in Italia, attribuisce un’importanza speciale a questo paese, in cui ha una storia di investimenti di 16 anni. L’Italia, con una popolazione di oltre 60 milioni di abitanti, un’economia di 2.000 miliardi di dollari e una storia industriale profondamente radicata, è una priorità strategica per Şişecam sia per quanto riguarda gli investimenti produttivi che le attività commerciali. Con le sue attuali attività di produzione in Italia in 3 diversi siti, gli investimenti totali di Şişecam nel paese superano i 155 milioni di euro. Şişecam ogni anno produce in Italia più di 400 mila tonnellate di vetro float, 4 milioni di metri quadrati di vetro rivestito, 8 milioni di metri quadrati di vetro laminato e 8.800 tonnellate di composti di cromo. Attualmente, impieghiamo 400 persone nel paese. Questo numero è destinato ad aumentare ulteriormente nei prossimi anni”, ha detto il Prof. Dott. Kirman.
Şişecam ha fatto il suo primo investimento in Italia nel 2005, come partner al 50% di Cromital, un’azienda che opera nel settore dei prodotti chimici a base di cromo. Nel 2011, Şişecam divenne l’unico proprietario di Cromital, acquisendo la quota rimanente. Oggi Cromital è il leader nella produzione e vendita di solfato basico di cromo in Italia, guidando la produzione e il design della pelle in tutto il mondo. Dopo essere stata acquisita da Şişecam, Cromital ha ampliato le sue attività commerciali per diventare uno dei fornitori leader del settore del trattamento delle superfici metalliche nel Nord Italia e nel Sud della Germania, il cuore della produzione automobilistica europea.
Şişecam ha realizzato importanti investimenti nella sua rete logistica e di distribuzione di articoli in vetro in Italia. Attraverso questa rete logistica, gli articoli in vetro di alta qualità vengono consegnati negli Stati Uniti, in Europa, in Medio Oriente e nei mercati africani. Şişecam è anche un importante investitore nel vetro piano in Italia. Nel 2016, Şişecam ha fatto il suo primo investimento nel vetro piano, acquisendo lo stabilimento di Porto Nogaro situato nel Nord Italia. Grazie a questo investimento, Şişecam è diventata la più grande produttirice di vetro piano in Europa in termini di capacità produttiva. Nel 2018, Şişecam ha acquisito lo stabilimento di Manfredonia e ha raddoppiato la sua capacità di produzione di vetro piano. Con l’aggiunta dell’impianto di Manfredonia, la capacità produttiva di vetro piano di Şişecam in Italia è salita a 410 mila tonnellate all’anno, grazie ad investimenti di capitale di oltre 55 milioni di euro. Di conseguenza, Şişecam ha consolidato la sua posizione di leader del settore in Europa.
Şişecam non soddisfa solo la domanda interna del mercato italiano con le sue attività nel paese, ma rafforza anche la sua penetrazione in Europa. Şişecam serve anche mercati come gli Stati Uniti e l’Africa attraverso l’Italia e ha una quota significativa delle esportazioni del paese. Nel 2021, le esportazioni di Şişecam dai suoi tre stabilimenti in Italia hanno superato i 100 milioni di euro. Ogni anno, Şişecam acquista oltre 123 milioni di euro di beni e servizi in Italia. Il contributo dell’azienda all’economia italiana si espande anno dopo anno. Şişecam è anche uno dei maggiori acquirenti dai produttori di macchinari italiani.

Gli investimenti di Şişecam in Italia e i suoi contributi allo sviluppo del commercio sono sempre apprezzati e sostenuti dalle autorità locali e centrali. Il Presidente del Consiglio di Amministrazione di Şişecam, il Prof. Dott. Ahmet Kırman, è stato insignito dell’Ordine della Stella d’Italia dalla Presidenza delal Repubblica per i suoi contributi al rafforzamento delle relazioni economiche tra l’Italia e la Turchia e per lo sviluppo degli investimenti reciproci tra i due paesi.

Ricordando che il 2022 è stato dichiarato dalle Nazioni Unite “Anno Internazionale del Vetro”, il Prof. Dott. Ahmet Kırman ha dichiarato: “Siamo felici di iniziare il 2022, l’Anno Internazionale del Vetro, una designazione molto importante per noi, con un nuovo investimento strategico. Şişecam ha fondato l’industria del vetro in Turchia ed è diventato uno dei principali attiri del settore a livello globale. In futuro, Şişecam prevede di aumentare ulteriormente i suoi investimenti e di espandere le sue capacità che aggiungono valore all’industria mondiale del vetro”.

Articolo presente in:
Comunicati · News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 
 
 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com