Mercoledì 21 Febbraio 2024

Festival letterario di San Matteo del Gargano

0 0

 È IL FESTIVAL letterario del Gargano. Cinque giorni di appuntamenti – 5, 6, 7, 8 e 27 luglio – con scrittori di rilevanza nazionale che presentano le rispettive opere ancora fresche di stampa. “Pagine d’Autore” di grande suggestione che tratteggiano aspetti dell’esistenza contemporanea cogliendone e raccontando momenti emblematici delle evoluzioni in atto. Un evento di significativo spessore culturale cui il fascinoso chiostro del convento francescano di San Matteo Apostolo, baluardo di fede e cristianità nel cuore del promontorio del Gargano, conferisce un particolare carisma di armonia assoluta.

UNA INIZIATIVA giunta felicemente alla quinta edizione sostenuta dagli autorevoli patrocini dell’Ente Parco Nazionale del Gargano e del Comune di San marco in Lamis, «nata con l’intento di diffondere e promuovere la lettura nel territorio, rientra nelle finalità di Città che Legge, riconoscimento assegnato dal “Centro per il libro e la lettura”» annota la professoressa Carla Bonfitto, ideatrice e direttrice della rassegna, animatrice culturale con il blog “Pagine d’Autore”, referente di “Città che legge” del comune garganico.

Non mancano importanti partner come la Libreria Ubik di Foggia, l’Associazione Leggo QuINDI Sono, la Biblioteca provinciale “La Magna Capitanata”, e naturalmente l’antica e preziosa Biblioteca francescana provinciale del Santuario san Matteo apostolo di San Marco in Lamis diretta da padre Stefano De Luca, polo di riferimento del Festival culturale del Gargano.

APRIRA’ la rassegna Gabriella Genisi, la scrittrice barese autrice, tra l’altro, della fortunata serie tv Le indagini di Lolita Lobosco, che presenta L’angelo di Castelforte (Rizzoli, 2023); seguirà Fabio Genovesi, con Oro Puro (Mondadori, 2023): il racconto di una grande avventura umana innescata sul racconto come mai fatto prima della navigazione di Cristoforo Colombo; quindi il poliedrico (disc jockey, conduttore radiofonico, cantante e scrittore) Rosario Pellecchia, napoletano di Castellammare di Stabia, con Ora che ho incontrato te (Feltrinelli, 2023): un romanzo tenero e coinvolgente sugli incontri che cambiano la vita; Marco Marsullo, Tutte le volte che mi sono innamorato (Feltrinelli, 2022): racconta le relazioni dal punto di vista dei maschi: le speranze, i desideri, ma anche le ombre; infine il 27 luglio, Enrico Galiano, con Geografia di un dolore perfetto (Garzanti, 2023) apre la sua anima ai lettori in un romanzo che indaga il rapporto più antico, autentico e complicato: quello tra figlio e genitore.

A CONVERSARE con gli autori sarà Carla Bonfitto, insieme a ospiti di grande spessore culturale quali Salvatore D’Alessio (libraio e Direttore Artistico di LQS), Maria Musci (Bibliotecaria presso la Biblioteca di Foggia “La Magna Capitana”) e Giuditta Casale (blogger letteraria). Non mancheranno “Note a piè di pagina” musicali affidate al pianoforte di Angelo Gualano e alla voce di Maria Rita La Riccia.

  Michele Apollonio

 

Articolo presente in:
News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *