Sabato 15 Giugno 2024

Migliaia di turisti per la “Vieste in Love”. L’assessore Falcone: “Numeri oltre le aspettative”

1 0

Una città, sette eventi e migliaia di cuori per un indotto di alcune decine di migliaia di presenze. Questo il bilancio più che positivo per la Vieste in Love, la rassegna di appuntamenti dedicati all’amore che si è conclusa ieri, domenica 10 settembre, nella città garganica.

La kermesse, giunta alla quarta edizione, ha portato tra le strade e nelle piazze della città dell’amore eterno di Cristalda e Pizzomunno arte, musica e danzatori internazionali. Per una settimana la capitale del turismo pugliese si è lasciata travolgere da un fiume di cuori, baci e promesse d’amore che hanno arricchito le viuzze, i balconi, le vetrine, le scalinate e i luoghi simbolo della città, anche grazie al coinvolgimento dei residenti della città garganica, autentici protagonisti dell’evento.

“La Vieste in Love per me rappresenta l’evento del cuore” ha dichiarato l’assessore al Turismo del Comune di Vieste, Rossella Falcone. “Non è una semplice rassegna di eventi che si susseguono ma un format pensato sul coinvolgimento della cittadinanza, la vera protagonista della kermesse, e delle oltre mille attività commerciali e questo permette all’evento di avere l’entusiasmo di crescere sempre più. L’obiettivo era quello di destagionalizzare il turismo in città, portando visitatori in un periodo di bassa stagione, con numeri andati ben oltre le aspettative”.

Dopo il successo delle edizioni 2019, 2021 e 2022, la manifestazione d’amore più attesa dell’estate pugliese è tornata a creare un polo d’attrazione nella magica scenografia naturale del Gargano con eventi e spettacoli suggestivi.

La rassegna, organizzata dal Comune di Vieste in collaborazione con la società di eventi Studio360, ha dato spazio a tutte le sfumature dell’amore, da quello per la risata con lo spettacolo del comico Teo Mammucari, a quello per la musica d’autore con il concerto di Fabio Concato, passando per “note d’amore”, il concerto dell’Orchestra Filarmonica Pugliese con la voce narrante dal giornalista e conduttore televisivo, Francesco Giorgino. Nel cartellone eventi per tutte le età, come “Love generation”, che ha trasformato il lungomare di Marina Piccola in una dance floor con i dj set di M2O e Radio Deejay, e una giornata dedicata interamente ai più piccoli, con spettacoli di artisti di strada, animazione, musica e intrattenimento. Sono stati poi premiati i talenti del territorio capaci di metterci il cuore nel sogno di esprimere la propria arte con la musica. L’amore per lo sport, inteso come condivisione e spensieratezza, è stato protagonista della corsa-spettacolo notturna per le vie della città.

“Quando siamo arrivati a Vieste, ancora prima che questo bellissimo progetto prendesse forma, abbiamo trovato un’amministrazione pronta e disponibile ad investire in un progetto che aveva tutti i requisiti per arrivar lontano” ha spiegato Maurizio Altomare, art director di Studio360. “In questa settimana la città è stata presa d’assalto e le attività commerciali ci hanno riportato la loro soddisfazione. La promessa per il prossimo anno è di tornare con una nuova Vieste in Love sempre più qualificata e partecipata”.

Articolo presente in:
Capitanata · Comunicati · News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 
 
 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com