Martedì 5 Marzo 2024

PlayTime-Impara l'inglese giocando, da giovedì al Luc

0 0

Il corso si svolgerà al LUC in 15 incontri da 2 ore ciascuno, un incontro alla settimana. Le lezioni avranno luogo dalle 18.00 alle 20.00. INIZIO CORSO: giovedì 9 gennaio 2014
La frequentazione del presente corso è a pagamento, ogni lezione infatti avrà il costo di 5€.
I materiali e gli strumenti saranno interamente forniti dall’organizzazione.

Il presente progetto mira a coinvolgere bambini di una fascia d’età compresa tra i 4 e gli 8 anni.

Per iscrizioni scrivere una mail a info@laboratoriourbanoculturale.it con dati e contatti.

La conoscenza delle lingue, ed in particolare dell’inglese, è una componente fondamentale del percorso formativo di ogni individuo, soprattutto in tenera età. Il progetto si prefigge l’obiettivo di incrementare lo studio e la comprensione degli elementi basilari della lingua inglese intesa come lingua comunitaria e portare i partecipanti all’iniziativa agli standard europei odierni. Il fulcro del progetto sarà l’intenzione di coniugare l’aspetto formativo e quello ludico. Una delle forme più significative di apprendimento infatti avviene attraverso l’attività ludica che coniuga impegno cognitivo e fisico, attenzione e coinvolgimento, partecipazione e intuizione nello sviluppo e soluzione dei problemi.

Il gioco può rappresentare la base di un processo di apprendimento informale indispensabile alla cultura linguistica base di un individuo. Il bambino, infatti, giocando allena la propria memoria visiva ed uditiva attraverso l’esposizione ad un numero consistente di immagini e relative parole scritte nonché attraverso l’ascolto ripetuto della loro pronuncia. Svariate sono le categorie di apprendimento utilizzabili a tal fine, ad esempio la famiglia, la frutta, i numeri, i colori, le parti del corpo, gli animali e quant’altro. In preparazione delle principali feste si lavorerà su brevi canzoni/dediche/poesie in lingua da rivolgere ai propri cari.

Il corso si strutturerà quindi in due parti, una finalizzata all’aspetto prettamente formativo realizzato con l’utilizzo di materiale come foto, video, canzoni e così via; ed una seconda esclusivamente ludica in cui si consoliderà e si verificherà quanto appreso dai partecipanti al corso.

I responsabili saranno la dott.ssa Federica Manzella, laureata in Mediazione Linguistica e Comunicazione Interculturale presso l’Università G. d’Annunzio, e la dott.ssa Paola Lurdo, laureata in Mediazione Linguistica per Interpreti e Traduttori presso l’istituto SSML Gregorio VII.

Pandemia Produzioni

Articolo presente in:
News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *