Sabato 18 Maggio 2024

La Cattedrale di Foggia premiata dalla Regione Puglia

0 0

La Cattedrale di Foggia, a seguito dell’oculata gestione del finanziamento PO FESR 2007/2013 concesso dalla Regione Puglia, ha potuto beneficiare di un ulteriore finanziamento dell’importo di 381mila euro per i lavori di restauro e di adeguamento funzionale.

La Regione Puglia, infatti, ha autorizzato l’utilizzo delle economie che provengono dal ribasso d’asta e che saranno utilizzato per una serie di lavori: la sistemazione del cortile interno tra la Cattedrale e la Chiesa dell’Annunziata; il restauro dei portoni in legno; la realizzazione di un impianto di riscaldamento; il ripristino del sottopasso esterno che collega la piazza principale con i vicoletti retrostanti.

Si procederà, inoltre, alla rimozione dell’organo a canne in previsione dell’arrivo del nuovo organo elettrico, donato dalla Fondazione Banca del Monte.

Anche in questa circostanza l’Arcidiocesi di Foggia-Bovino ha voluto avvalersi della fondamentale collaborazione della Direzione Regionale del Ministero dei Beni Culturali, che ha provveduto, in tempi celeri, alla redazione del progetto esecutivo e alla aggiudicazione dei lavori e che svolgerà anche le funzioni di direzione lavori.

I lavori, che avranno inizio entro il mese di febbraio, sono stati programmati senza incidere sulla funzionalità della Cattedrale, che rimarrà aperta e a completa disposizione dei fedeli e della comunità ecclesiale per le celebrazioni e le visite.

A breve saranno istallati, all’interno della Cattedrale, due totem multimediali informativi con touch screen, che illustreranno la storia dei lavori di restauro della Chiesa Madre di Foggia; anche i due totem sono stati finanziati nell’ambito dei fondi stanziati dalla Regione ed in parte con un generoso contributo concesso dalla Banca di Credito Cooperativa di San Giovanni Rotondo.

Infine, è in fase di ultimazione la stampa di una pubblicazione sui lavori eseguiti, che verrà presentata nell’ambito di un convegno.

Con l’occasione si rivolge ancora un sentito ringraziamento a quanti, Regione Puglia, Direzione Regionale MiBAC, Provincia e Comune di Foggia, hanno contribuito al recupero e alla salvaguardia di un bene così prezioso per la comunità cattolica e per l’intera città.

L’Arcivescovo Metropolita

Diocesi Foggia-Bovino

Mons. Francesco Pio Tamburrino

Il responsabile del procedimento

Ing. Giuseppe Cavaliere 

Articolo presente in:
Capitanata · News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 
 
 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com