Martedì 21 Maggio 2024

Storie di ordinaria inciviltà

0 0

Queste immagini potete giudicarle voi stessi. Lungomare: cassonetto divelto da qualcuno che non aveva (evidentemente) niente ma davvero niente da fare, ed ancora inciviltà. Quasi ogni giorno parliamo di queste cose, e di motivi  ce ne sono.

Solamente ieri, nel corso del programma televisivo “L’eredità” su Rai1, Carlo Conti ha definito Manfredonia una città bellissima. Ma quanto più bella sarebbe se le mamme degli incivili la smettessero di partorire???

IMG_20140123_171231 IMG_20140123_171238 IMG_20140123_171248

Articolo presente in:
News

Commenti

  • Purtroppo a Manfredonia la maleducazione abbonda. La colpa è soprattutto dei genitori che non educano i propri figli a comportarsi in modo civile e al rispetto di tutto quello che c’è intorno ad ognuno di noi,è inutile parlare sempre delle stesse cose,ma se anche le piccole piante nelle aiuole in piazza del Popolo stanno scomode e mamme che permettono ai loro figli di camminare nella terra calpestando le piante e non li rimprovera vuol dire che non c’è altro da aggiungere. Permettere di sporcare j murie quant’altro abbiamo visto lasciar fare. La colpa è nostra perché non riusciamo ad impedire queste situazioni incresciose.Quale futuro,se questi saranno i cittadini di domani.Povera Manfredonia……

    Manfredonia 24/01/2014 15:24 Rispondi
  • Ciao a tutti, sono intervenuto l’altro giorno scrivendo delle feci di cani che i manfredoniani lasciano sui marciapiedi. Aggiungo a quello che ho già detto due cose:
    1) il manfredoniano fà parte di quella specie che basta avere la propria casa pulita e bella, poi il resto non importa a nessuno;
    2) ma voi avete mai visto i vigili fare una multa per atti di vandalismo, scritte sui muri e/o sui marciapiedi, o gente che non raccoglie le feci dei prorpri cani?
    la risposta è NO.

    pontino 24/01/2014 11:32 Rispondi
  • Sono amareggiato per quello che succede a Manfredonia. Purtroppo succede in ogni città italiana…e dico PURTROPPO…ragazzi una cosa però voglio dirla: il fatto che se ne parli significa tantissimo, significa che a Manfredonia si parla anche di un cassonetto divelto…credetemi è tanto, significa che qui la gente avverte il disagio del degrado. Non voglio offendere nessuno però ci sono città come foggia dove il degrado è in ogni cosa, non esiste un parco pulito ed attrezzato, anche nel centro panchine distrutte, per non parlare delle strade e delle favelas argentine che caratterizzano buona parte della città, i cassonetti??? quelli intatti si possono contare sulle dita di una mano ( SENZA OFFESA DAVVERO PER CHI CI VIVE, MA PURTROPPO E’ LA FOTOGRAFIA DEI FATTI )…Bene, a Manfredonia appena succede qualcosa del genere partiamo con le critiche più insensate anche alla città. Qui si parla di un cassonetto divelto o di cose del genere, schifose comunque. A chi disprezza dico: Impegnatevi anche voi a migliorare la città, non dite continuamente cose denigranti. E se un giorno vi accorgerete che la nostra città ha storia, archeologia, enogastronomia, mari e monti, tante manifestazioni ( che neanche in città molto più grandi si organizzano ), forse non sarà troppo tardi! Sono un ragazzo e quasi sicuramente un giorno lascerò questa città nella quale vivo ma della quale non sono originario. Forse rimpiangerò tante cose…QUELLO CHE NON RIMPIANGERO’ SARA’ LA GENTE, LA STUPIDITA’ DI MOLTA GENTE: DI QUELLA CHE SI RENDE PROTAGONISTA DI QUESTI ORRIBILI GESTI MA ANCHE DI QUELLA CHE CRITICA TUTTO QUELLO CHE IN MANFREDONIA E’ PRESENTE, NON HO MAI VISTO UN POPOLO COSI’ DENIGRATORE DELLA PROPRIA CULTURA, DELLE PROPRIE RICCHEZZE. MANFREDONIANI DOVETE CRESCERE, MA TANTO-TANTISSIMO DOVETE CRESCERE !!! BUONA GIORNATA A TUTTI

    Fabio Di Napoli 24/01/2014 10:04 Rispondi
  • CARLO CONTI E’ MAI STATO A MANFREDONIA ? OPPURE HA SOLO VISTO LE FOTO DI QUALCHE AGENZIA LOCALE?
    NON STO’ DENIGRANDO LA MIA CITTA’,MA STO’ SEMPLICEMENTE RIPETENDO QUELLO CHE QUOTIDIANAMENTE ACCADE IN QUESTA FLORIDA E LUSSUREGGIANTE CITTA’ DI RIVIERA MARINARESCA CHE TANTO FA PARLARE DI SE’!
    CRONACHE NERE,DISOCCUPAZIONE,ILLEGALITA’,MALEDUCAZIONE,INCIVILTA’,PRESSAPOCHISMO,VANDALISMO GIOVANILE,CITTA’ TAPPEZZATA SIA SUI MURI E SIA NELLA VIABILITA’ TANTO DA SEMBRARE DI FARE MONTAIN-CAR GIRANDO PER LE NOSTRE STRADE E TANTE ALTRE COSE CHE TUTTI VEDETE E CHE NON VI VIENE NEMMENO PIU’ LA VOGLIA DI RACCONTARLE,TANTO CHI CI ASCOLTA E’ SORDO O FINTO SORDO E FINTO CIECO !?
    LA DOMANDA CHE OGNI BUONO O CATTIVO CITTADINO SI PONE E’ SEMPRE LA SOLITA…: CHE COSA SI FA PER PREVENIRE E PER PUNIRE SEVERAMENTE QUESTI ATTI E QUESTE SITUAZIONI ??????????????
    LASCIO A TUTTI VOI BEN PENSANTI E CONOSCITORI DELLA VITA CITTADINA E SOPRATUTTO DELLA VITA POLITICA DELLA CITTA’….UNA DEGNA RISPOSTA SE TUTTO CIO’ NON VI RECA DISTURBO. GRAZIE

    NONTIKALAR ! 24/01/2014 9:19 Rispondi
  • Cosa ha di bello Manfredonia?
    Il porto industriale?
    Il mare cementificato?
    La munnezza?
    Il centro storico distrutto?

    Anonimo 24/01/2014 8:56 Rispondi
  • l problema che si avverte poco la presenza delle autorità in realtà perchè sono proprio pochi evidentemente, quindi i ragazzacci sono liberi di fare tutto quello che vogliono, nessuno gli dice niente o li vede

    miki 23/01/2014 23:20 Rispondi
  • Ma la volete finire di dire ke Manfredonia e bella ma cs hadi bella nn ci sta niente

    Raffaele 23/01/2014 22:09 Rispondi
  • Tutta l’inciviltà è deprecabile…. ma dico, atteso che essa è sempre presente come la mamma dei cretini è sempre incinta…., si potevano mettere dei cestini porta rifiuti un pò più consistenti.
    Purtroppo il decoro della città rispecchia chi la vive, e in questa città purtroppo molte mamme hanno partorito molti cretini che crescendo, tra le varie attività intraprendono anche quella di villipendere la nostra e purtroppo loro città.

    semprevigile 23/01/2014 22:03 Rispondi
  • Interdetto!

    Lello 23/01/2014 21:08 Rispondi
  • Prodotto del clientelismo, vi piace? Tenetevelo

    cimancherebbe 23/01/2014 18:18 Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 
 
 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com