Sabato 18 Maggio 2024

Allarme furti in casa sui Monti Dauni, registrati fino a 7 colpi al giorno

0 0

Allarme furti in abitazione nei comuni dei Monti Dauni e, in particolare, a Deliceto e Bovino dove – tra dicembre e gennaio scorsi – sono stati registrati anche sei- sette furti al giorno. Non è escluso che autori dei colpi possa essere una banda di cittadini baresi giunta in trasferta in Capitanata. Una ipotesi, ancora da confermare, ma che potrebbe giustificare l’arresto di Francesco Carrassi il barese di 26 anni arrestato ieri dai carabinieri lungo la provinciale 122, tra Bovino e Deliceto.

Il giovane era a bordo di un’Alfa 147 con altri due complici. Alla vista della pattuglia i tre hanno abbandonato il mezzo, risultato poi rubato, e hanno tentato la fuga nei campi della zona. Carrassi è stato raggiunto e bloccato. Nelle tasche del giaccone e dei pantaloni aveva oggetti e altri monili in oro, che erano stati rubati poco prima in due abitazioni a Bovino e Deliceto. Inoltre nell’automobile i militari hanno trovato altri oggetti in oro e argento e tutta l’attrezzatura per scassinare le porte delle abitazione: tra cui un piede di porco, una fiamma ossidrica e una ricetrasmittente.

Articolo presente in:
Capitanata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 
 
 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com