Domenica 21 Aprile 2024

Manfredonia Calcio a 5: i sipontini tornano alla vittoria

0 0

I sipontini si impongono a Pozzuoli, contro la Traiconet, con il risultato di 5-2.
“Andare a Pozzuoli e tornare ad essere il Manfredonia”, queste erano state le parole del capitano al termine della gara casalinga pareggiata contro il Modugno. Ebbene i sipontini tornano da Napoli con una vittoria convincente contro un avversario temibile, una squadra rapida e veloce, ma che ha dovuto soccombere all’esperienza degli uomini di Mister Lombardi.
Allenamento a porte chiuse per tutta la settimana; i ragazzi hanno lavorato duramente sia dal punto di vista fisico-tattico che dal punto di vista mentale. La squadra si è presentata in campo contro la Traiconet con un unico obiettivo, la vittoria. Una vittoria del gruppo, tornato ad essere finalmente solido e compatto.
Quintetto iniziale formato da Sosin, Lombardi, Sachet, Cotrufo e Foletto. Fin dalle prime battute di gioco i padroni di casa cercano di far girare palla velocemente, ma il Manfredonia si difende in maniera ordinata e crea diversi grattacapi in contropiede. Al 14’25 il vantaggio dei sipontini con Foletto che, imbeccato da un lungo lancio di Sosin, stoppa di petto e batte Massa. Manfredonia che potrebbe subito raddoppiare prima con Cotrufo e poi con Sachet, il cui tiro si stampa sul palo. E’ il preludio al raddoppio che arriva al 16’40: Cotrufo serve Sachet da fallo laterale, il brasiliano si accentra e con un destro preciso fulmina Massa. Al 19’02 abbaglio della terna arbitrale quando Imparato interviene, in scivolata su un tiro di Cotrufo destinato sul secondo palo, colpendo il pallone nettamente con il braccio. Per gli arbitri non è rigore. Sarà il primo di tantissimi errori.
Nella ripresa la Traiconet entra in campo volenterosa di rimettere in piedi la partita e trova subito la rete del 1-2 con Loasses. Ma il Manfredonia non si lascia intimorire e non cade negli stessi errori delle ultime partite. Al 31’24 è Orbelli a ristabilire le distanze approfittando di un errore di Imparato e battendo Massa per la terza volta. A cinque minuti dal termine Di Iorio gioca la carta del portiere di movimento e al 37’51 De Simone accorcia la distanza (2-3); ma non passa neanche un minuto e Sachet approfitta di un errore di Madonna trovando la porta dalla propria metà campo (2-4). A 5 secondi dal termine c’è gloria anche per Sosin che para un tiro di Iazzetta e rilancia nella porta sguarnita per il 2-5 finale.
Vittoria importante per il Manfredonia che accorcia le distanze proprio dalla Traiconet, ora ad un solo punto. Sabato prossimo partita difficilissima al Palascaloria contro il forte Ares Mola, vincitore nell’ultimo turno contro la capolista Policoro. Per prepararsi al meglio la squadra continuerà gli allenamenti a porte chiuse e sarà in silenzio stampa fino a nuove disposizioni.
TABELLINO: Traiconet – Manfredonia 2-5 (p.t. 0-2)
TRAICONET: 1 Costigliola, 4 Imparato, 5 Bellico, 6 De Simone, 7 Della Ragione, 8 Iazzetta, 9 Starace, 10 Madonna, 11 Solombrino, 12 Massa, 17 Torelli, 22 Loasses. All. Augusto Di Iorio.
MANFREDONIA: 1 Portovenero, 2 Silva Lombardi, 3 Sachet, 4 Tattilo, 5 Magano, 6 Spano, 7 Guerra, 8 Corda Rugna, 9 Orbelli, 10 Foletto, 11 Cotrufo, 12 Sosin All. Marcelo Silva Lombardi.

Arbitri:
Primo Assistente: Manuela di Fabbi di Sulmona.
Secondo Assisente: Massimiliano Palombi di Avezzano
Cronometrista: Laura De Amicis di Avezzano
Marcatori: 14,25 Foletto (0-1), 16,40 Sachet (0-2), 25,40 Loasses (1-2), 31,24 Orbelli (1-3), 37,51 De Simone (2-3), 38,25 Sachet (2-4), 39,55′ Sosin (2-5).
Ammoniti: 3,30 Iazzetta, 20,36 Starace

Roberto Caterino Editore – Ufficio Stampa A.S.D. Manfredonia Calcio a 5

Articolo presente in:
Calcio a 5 · Sport

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 
 
 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com