Domenica 23 Giugno 2024

Girotondobike 2014, una carovana multicolore di atleti provenienti da diverse regioni italiane ha colorato le strade dei Cinque Reali Siti

0 0

Girotondobike inizia con la “pedalata giusta”. La seconda edizione della manifestazione ciclistica made in Capitanata ha preso il via sabato 22 febbraio con la cronosquadra “La Veloce”: da Stornarella ad Ascoli Satriano, andata e ritorno, le sette squadre partecipanti hanno percorso 30 km, su percorso misto, con dislivello di 320 metri. Con il tempo di 00:44:53.921 il Team Masciarelli si aggiudica la prima posizione; il secondo posto è andato al Team Girotondobike con il tempo 00:46:29.922; al terzo posto il Team Ventimiglia con il tempo 00:46:42.586.

Domenica 23 febbraio, una carovana di oltre 150 atleti provenienti da diverse regioni italiane, ha partecipato al circuito “La Veloce”, percorso pianeggiante di 76 km con dislivello di 400 metri, attraversando i centri cittadini di Stornarella, Orta Nuova e Stornara. Nella volata finale il primo a tagliare il traguardo è stato Matteo Troiano del Team Venti Miglia Foggia, con il tempo 01:54:48.941; al secondo posto Giuseppe Di Micco dell’ASD Rummo Barra Dimicco (01:54:50.753); al terzo posto Antonio Moretti del Team Cps (01:54:51.018).

La classifica generale è disponibile sul sito www.girotondobike.it. Prossimi appuntamenti sabato 29 marzo con la crono individuale “Tre Province” di 15 km, e domenica 30 marzo con la granfondo Giro delle Tre Province di 121 km.

La competizione ciclistica amatoriale è organizzata dall’ASD “Francesco Di Palma” di Stornarella (FG), ed ha ottenuto il patrocinio di: Regione Puglia, Regione Basilicata, Provincia di Foggia, Provincia di Avellino, Provincia di Potenza, CONI, Federazione Ciclistica Italiana, Libertas Centro Sportivo Nazionale.

 

IMG_0407

 

GIORGIO VENTRICELLI

Addetto stampa e Comunicazione

Cell 349.2605176

Facebook girotondobike

Twitter @girotondobike14

Blog girotondobike.bolgspot.it

www.girotondobike.it

 

Articolo presente in:
Capitanata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 
 
 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com