Domenica 23 Giugno 2024

La Webbin Angel batte l'Invicta Brindisi

0 0

La Webbin Angel vince anche il match con la diretta inseguitrice Invicta Brindisi e si porta a 28 punti in classifica, a ridosso del ‘gruppone’ di squadre che coprono le posizioni dalla terza all’ottava (otto squadre a 30 punti, ndc), segno del grande equilibrio che sta caratterizzando questo scorcio di campionato.

L’inizio del match è caratterizzato da una partenza contratta della Webbin Angel che fatica a trovare la via del canestro e passano ben tre minuti prima che, in realtà, entrambe le due squadre riescano a violare la retina avversaria. Ci pensano poi Rodrigo Monier e Juan Manuel Rodriguez (che mette a segno anche un bel canestro da 3 punti) a sbloccare la situazione e a dare la ‘carica’ ai compagni. Il primo quarto è però caratterizzato da un discreto equilibrio delle squadre in campo, con i viaggianti a tallonare i padroni di casa grazie alle realizzazioni di Leo e Castellitto, che mantengono la propria squadra a pochi punti dalla avversaria, complice una difesa meno efficace del solito da parte della Webbin Angel. Il primo quarto si chiude così con il minimo vantaggio per i padroni di casa: 21-19.
Nella breve pausa prima dell’inizio del secondo quarto coach Ciociola ‘striglia’ i suoi e mette a registro le sbavature viste nel primo periodo di gara, soprattutto in difesa. E per l’Invicta il bottino si fa davvero magro: 21-1 il parziale dei punti messi a segno dalle due squadre fino a pochi secondi dalla fine del quarto di gara, quando Bagordo mette a segno un canestro da due. Protagonisti del periodo di gioco soprattutto Rodrigo Monier (autore di due triple e non solo) e Juan Manuel Rodriguez, ma anche Giuseppe Aliberti e Walter Alvisi. E le squadre vanno al riposo sul punteggio di 42-22.
Al rientro dagli spogliatoi i ragazzi di coach Ciociola, complice l’ampio vantaggio acquisito, riescono a gestire il match nel miglior modo possibile. Il terzo quarto scivola via sui punti messi a segno da Rodrigo Monier, Juan Manuel Rodriguez e Giuseppe Aliberti, contro i quali la difesa dell’Invicta Brindisi si rivela debole e poco efficace. A dieci minuti dalla fine la Webbin Angel conduce per 63-38.
Nell’ultimo periodo di gioco la Webbin Angel continua a controllare agevolmente la partita e coach Ciociola da’ spazio a tutti gli effettivi, tra i quali spiccano le performance di Nicola Vuovolo, autore di 10 punti, Raffaele Vaira che mette a segno 4 punti e il giovanissimo e sempre più intraprendente Gianluca Castigliego, che segna 4 punti, 3 dei quali con una bellissima tripla dall’angolo. Alla sirena il punteggio si fissa sull’89 a 60 per Capitan Ciccone e compagni, che dopo l’ “urlo” a centrocampo si avvicinano agli spalti per salutare e ringraziare il numeroso pubblico presente.

“Era importante vincere – ha commentato coach Gianpio Ciociola a fine gara – e sono abbastanza soddisfatto della perfomance della squadra. D’ora in poi affronteremo tutti scontri con le nostre dirette concorrenti e saranno tutti match determinanti per la definizione della griglia dei playoff, a cominciare con la partita con la Diamond Foggia in programma sabato prossimo”.

Appuntamento quindi a sabato 1 marzo, per il match dal sapore di derby Diamond Foggia – Webbin Angel Manfredonia, in programma al Palazzetto Russo di Foggia, palla a due ore 18.
STAY TUNED & GO ANGEL GO!

Articolo presente in:
Basket · Sport

Commenti

  • MAI NESSUNO CHE MENZIONA IL CERTOSINO LAVORO FATTO DALLA BRAVA E STUPENDA PREPARATRICE ATLETICA DELLA SQUADRA…LORY,CHE LI TIENE IN FORMA E SEMPRE PRONTI A DARE IL MEGLIO IN CAMPO SUL PIANO PRETTAMENTE FISICO-ATLETICO!!! BRAVA E COMPLIMENTI A TUTTO LO STAFFE DELLA WEBBIN !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    Pivot di Pivot 24/02/2014 16:02 Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 
 
 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com