Mercoledì 1 Febbraio 2023

Se sunne ji stéte

0 0

Se sunne ji stéte

ji stéte nu sunne

bèlle

s’angôre vôte

u mónne

cûme nu uagnungille.

Chéle e ne nghéle

u sôle

ndatte ji l’addôre

du fiôre

ndatte u cûlôre

du cile

du mére

ndatte u vule

a vucille

a vôle

a lu vinde

l’amôre granne

ca sènde

pe té.

Je ne mbènze

anze ne ngrôte

ca ji stète

nu sunne.

Chiére so’ i sègne

chiére u règne

vîve a presènze

– pa mènde

ce sènde

ce tocche –

vîve i carèzze

i béce

la péce

– a vocche

i vrazze

a pèlle

i carne tótte sanne –

ma se sunne

ji stéte,

ji stéte

nu bèlle

sunne.

Franco Pinto

Se sogno è stato: Se sogno è stato / è stato un sogno / bello / se ancora vedo / il mondo / come un bambino. / Al crepuscolo / del sole / intatto è l’odore / del fiore / intatto il colore / del cielo / del mare / intatto il volo / dell’uccello / la vela / al vento / l’amore grande / che sento / per te. / Io non penso / anzi non credo / che sia stato / un sogno. / Chiari sono i segni / chiaro il regno / viva la presenza / – con la mente / si sente / si tocca – / vive le carezze / i baci / la pace / – la bocca / le braccia / la pelle / le membra tutte sanno -. / ma se sogno / è stato, / è stato / un bel / sogno.

(Traduzione di Mariantonietta Di Sabato)

Articolo presente in:
Franco Pinto · News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

MANFREDONIA VIDEO