Domenica 14 Aprile 2024

Manfredonia Calcio, la società rompe il silenzio: "Lunedì incontro decisivo per strategie 14/15; iscrizione mai stata in dubbio"

0 0

L’A.S.D. Manfredonia Calcio, dopo diversi giorni di opportuno silenzio ed attenta riflessione, ritiene necessario, attraverso un comunicato ufficiale, far chiarezza relativamente agli “incontri” tenutisi in questi giorni, liberando il campo (una volta per tutte) dalle tante voci di corridoio che si rincorrono in questi giorni in città. Voci che, spesso e volentieri, creano confusione e perplessità tra i tifosi, ansiosi per le sorti del club biancoceleste.

La Società non era in letargo né si è mai “lavata le mani”, disinteressandosi di tutto ciò che circonda l’ambiente e delle conseguenti difficoltà. In questi mesi si è deciso di lavorare “a fari spenti”, evitando inutili proclami e dichiarazioni forzate, per cercare di risolvere gli ormai noti problemi legati alla stagione appena terminata che, nonostante le grosse difficoltà, ha comunque garantito la permanenza nella IV Serie Nazionale alla squadra della nostra città.

Un lavoro duro e febbrile che, grazie anche al supporto ed alla sensibilità del Sindaco e primo tifoso, Angelo Riccardi, ha raccolto i suoi frutti attraverso una serie di fitti incontri con i soci ed altre persone interessate alla causa, al fine di sistemare ogni situazione rimasta in “stand by”, sempre e solo per il bene di e del Manfredonia.

Lunedì 23 giugno 2014 è previsto l’ennesimo incontro tra le parti che, con ogni probabilità, sancirà la definizione di un piano strategico di programmazione per la stagione sportiva 2014/15 (per la quale, precisiamo, l’iscrizione non è mai stata in dubbio e mai lo sarà). Una riunione decisiva alla quale prenderanno parte: gli attuali soci del Manfredonia Calcio (Antonio Sdanga, Gianni Rotice e Gaetano Vitulano), tutti pronti a rimettersi in gioco per salvaguardare il calcio sipontino, ed il dott. Francesco Nardacchione (rappresentante di un gruppo di imprenditori e professionisti di Foggia), con il quale verrà avviata una collaborazione tecnica, amministrativa e finanziaria per i prossimi anni. Incontro al quale potrebbe (si spera) prender parte anche il sig. Lino Troiano, rappresentante di un altro gruppo di professionisti interessati a dare una mano al club biancoceleste, ma che scioglierà le riserve sulla sua presenza soltanto lunedì.

Elemento imprescindibile per tutti, infatti, sarà l’unità di intenti e vedute del progetto “Manfredonia Calcio”: indispensabile per poter lavorare in serenità e garantire i giusti equilibri all’interno del sodalizio.

A.S.D. Manfredonia Calcio

Articolo presente in:
Manfredonia calcio · News · Sport

Commenti

  • Sgarbi fammi sapere se riesci a pagare qualche debito e sopratutto fammi sapere quanti abbonati farai quest’anno , aspettiamo questi “numeri”…il calcio è passione …

    orgoglio sipontino 26/06/2014 19:30 Rispondi
  • x Lino Troiano: a pagare i debiti ci deve pensare la società attuale, tu nel frattempo pensa ad imparare l’italiano.

    Sgarbi 26/06/2014 10:13 Rispondi
  • X sgarbi non pensare ai miei soldi, pensa a pagare i debiti.

    Lino troiano 25/06/2014 18:35 Rispondi
  • Ho letto il tuo commento “silenzio” e hai ragione.Questa mattina la prima risata di noi tifosi e’
    nata quando sulla gazzetta del mezzogiorno ho letto la risposta di Sdanga a troiano.
    Vediamo cosa sanno fare.
    Per il Sindaco.Perché non fai una riunione con tutti i tifosi .

    per silenzio 24/06/2014 23:53 Rispondi
  • Vorrei chiedere a tutti di fare silenzio in particolare noi tifosi. il motivo e’ semplice.ci inemichiamo tra di noi e coloro che vengono sempre nominati dai nostri commenti su questo sito dal presidente in primis leggono i nostri commenti e si fanno un sacco di risate.
    E’ ora di vedere cosa sanno fare iniziando da questa sera.Il Sign. Troiano sulla gazzetta del mezzogiorno ha già fatto il suo commento nel senso che si puo’ parlare di calcio a condizione che Sdanga vada via dando delle motivazioni importanti che tutti condividiamo.
    Vediamo questa sera cosa succede.Speriamo bene.

    silenzio 23/06/2014 18:11 Rispondi
  • ma dove è finita la tifoseria organizzata del manfredonia calcio … ma lo sapete che nelle mani di questo il calcio a manfredonia farà una brutta fine !!

    nelson 23/06/2014 14:51 Rispondi
  • Se tra i tanti problemi, l’unico obiettivo del manfredoniano medio è quello di far “dimettere” i dirigenti foggiani, vuol dire che la nostra squadra merita la 3^ Categoria!
    Una domanda: ma Lino Troiano che parla come se la sua parola fosse la legge divina, ce li ha i soldi??

    Sgarbi 23/06/2014 13:57 Rispondi
  • Scusatemi se parlo non da tifoso ma da giovane che ama il calcio in quanto tale.
    Sento parlare di calcio ,di persone e di politica immischiata allo sport e al calcio nella fati specie,ma mica è solo a Manfredonia che ci sono queste combinazioni e unità sinergiche tra il mondo della politica e della società normale e produttiva…non ci sarebbero tutte quelle grandi società che fanno testo come le squadre di serie A di serie B di tutte le nazioni del mondo,dove un pallone rotola calciato da migliaia di bambini di ogni colore e lingua !!!!! Ecco il vero miracolo del CALCIO GLOBALE ,e non gli aumenti di stipendio che si fanno da soli e al buio i vari membri della FIFA..come citato dai vari mezzi di comunicazione internazionali !!!!!!!
    Parlate a vario titolo e per differenti motivi ed interessi di persone e presidenti e di uomini veramente amanti dello sport e del calcio a 360°,e fate sempre gli stessi nomi e cognomi. Guardatevi veramente intorno una buona volta,sapete quante persone sarebbero degne di tali attenzioni a Manfredonia….tante ,basta solo saperle cercare e invitarle a dare il loro contributo e la loro esperienza sia nel campo tecnico e sia in quello gestionale e federale!!!
    Cercate dirigenti che abbiano esperienze con società professionistiche e che sappiano intrattenere rapporti con persone competenti e di alto livello e che sappiano anche invogliare la politica pulita e vera e così come i tanti imprenditori onesti e sinceri della città,a dare il loro onesto e costruttivo contributo sia economico che morale e umano !!!!!
    Per il lavoro tecnico….personalmente conosco allenatori a Manfredonia che veramente farebbero al caso per la crescita di tanti nostri amici e coetanei miei,alcuni sono già al Manfredonia,alcuni altri e uno che conosco bene e che mi ha allenato alla Castriotta e fatto crescere sotto l’aspetto interiore e umano è alla Salvemini unitamente a tanti altri bravi tecnici che per correttezza non cito,ma che sono la vera ricchezza del calcio giovanile a MANFREDONIA,come lo stesso Nicola Mangano che con altrettanta bravura ha portato avanti in mezzo a mille difficoltà il settore giovanile del Manfredonaio calcio…..a tutti loro e voi,il mio più grande apprezzamento e ringraziamento e …FORZA MANFREDONIA !!!!!!!!!!!!!!!!!!

    Uniamo le Forze Sane del nostro Calcio !!! 23/06/2014 9:31 Rispondi
  • Il lunedì molto chiacchierato e ‘ arrivato.Siamo fiduciosi di questo summit del G7.
    Vediamo casa siete capaci di fare.
    Avete solo lasciato una persona fuori da questo incontro che poteva portata la sua voce.Il tifoso.Ma tanto di lui o di loro non v’e’ ne frega niente.tuttavia non pensate che salvando il Manfredonia il prossimo anno ci votiamo.Siamo stanchi che all’arrivo delle elezioni scendete in campo.lo so che ci considerate poco attenti tanto tanti lamenti ma come pecoreni ci votiamo.Forse perché non avete mai chiesto a tifosi onesti e gente comunale di candidarsi
    Se lo fate voterò ………..altrimenti voteremo sempre le solite facce

    sisley 23/06/2014 7:17 Rispondi
  • Dove eri quando urlavamo di cacciare i foggiani .
    Parli di far dimettere Sdanga perché non dai tu le dimissioni da tifoso .Se vuoi far dimettere una persona bisogna parlarci.Hai mai parlato e convinto Sdanga a dimettersi.hai mai parlato con i dirigenti foggiani a dimettersi. hai mai esternato le tue idee in tv o radio o tra amici tifosi di trovare soluzioni. Parli di politici come gente seria …..Sicuramente non vivi a Manfredonia. Sicuramente se parli bene dei politici sei un politico.
    Io sono solo un tifoso e basta.

    per marco v. 22/06/2014 18:19 Rispondi
    • Hai problemi di comprensione caro amico mio, i sono contro i politici nel calcio e nelle lobby che vanno a creare danni a discapito della competenza, sono contrario ai raccomandati in cambio del loro interessamento politico. A me che vado al campo e sono 15 anni che faccio la tessera mi è permesso di parlare, tu mi sa tanto che sei uno dei raccomandati o peggio quei giornalisti che per 6 mesi non hanno mai fatto una domanda scomoda ai nostri grandi dirigenti e presidenti. Se quest’anno troviamo qualcuno che ci salva dai tanti debiti che abbiamo gli dobbiamo fare una statua al campo sportivo, perche dopo un buco economico di questo livello le societa scompaiono.

      Marco v. 23/06/2014 10:46 Rispondi
  • Sono tra anni che sono disoccupato e aspetto insieme a tanti ragazzi come me un posto di lavoro.Pensate solo al calcio .Dove sono questi politici che sono portatori di idee e progetti.Ma andate a quel paese tutti.
    Vogliamo solo lavorare del calcio non c’e ne frega niente .E’ una vergogna.Pensate al pallone quando tante persone come me e’ una lotta continua a mettere il piatto a tavola.Mi fate………
    PENA.

    portatore di idee e progetti 22/06/2014 15:48 Rispondi
  • La cosa che mi da più fastidio di tutta questa storia è che il calcio , essendo uno sport, dovrebbe avere dei principi sportivi i quali devono portare avanti concetti come la vittoria o la sconfitta, la fatica e il sudore per raggiungerli, il merito sportivo oppure l’accettazione della sconfitta, il concetto di gruppo del fare squadra per raggiungere un traguardo. E invece noi stiamo parlando della politica che si mette dentro il Manfredonia calcio perché è serbatoio di voti e la squdra e lo staf si costruisce in base alla coalizione che vince, mi fate schifo tutti. Ci vuole gente che ama lo sport e se ha la possibilità di contribuire , lo fa senza un ritorno elettorale o d’immagine.
    Zingariello , Salinari, D’Ambrosio ma quando mai a voi vi è frecato qualcosa della nostra squadra.
    Per quando riguarda Sdanga , se vuoi veramente bene alla squadra, mettiti da parte, per favore.
    E tutti i foggiani che quest’anno hanno tatto finta di portare avanti i colori bianco celesti, ritornate a Foggia che non abbiamo bisoogno di voi per fare calcio.

    Marco v. 22/06/2014 14:51 Rispondi
  • Come volevasi dimostrare,siamo ricaduti nella trappola del depistaggio spportivo.
    Non facciamo altro che alimentare confusione e supposizioni che nulla hanno a che fare con il Manfredonia calcio.
    Non credo che le persone da tanti menzionati e citati in tanti interventi e parlo di uomini politici e imprenditori portatori sani di idee e di progetti…siano obbligatoriamente costretti ad accettare i compiti che qualcuno vuole loro affidare per amor di patria o per comodato d’uso..non credo proprio che siano facilmente addomesticabili…sono persone di una certa moralità e di un certo spessore sociale e culturale e sopra tutto persone legate al profitto economico in quanto imprenditori che devono far lavorare gente e per tanto,far campare tante famiglie di lavoratori…come giusto che sia!
    Quindi,non darei per scontato che costoro accettono incondizionatamente un qulsiasi ..DIKTAT !!!

    Pensiero e Parole !!! 22/06/2014 13:39 Rispondi
  • Vedere in questa discussione i nomi di zingariello,ognissanti,d’ambrosio e compagnia bella associati alle sorti del manfredonia mi viene il vomito e mi viene da pensare proprio che SIAMO ALLA FRUTTA. l’orgoglio sipontino è morto.

    siamo alla frutta 22/06/2014 13:11 Rispondi
  • Una verità c’e’ in tutti i commenti fatti.A livello nazionale basta vedere in federazione nazionale e delegati regionali la politica e’ in stretto rapporto con il calcio.Detto questo noi tifosi possiamo fare solo una cosa,incitare sempre la nostra squadra del cuore,il Manfredonia con la certezza che se fallisce il summit del Sindaco,a ruota c’e’ quello dell’Ass.Zingariello e non per ultimo quello di Troiano.
    Il problema e’ un altro: gli attori di questi summit con chi si schierano con il Sindaco o con Zingariello?
    Che il Presidente Sdanga e’ con Zingariello tutti lo sanno.
    Per cui non puo’ andare via e penso che forte di questa amicizia non lascerà mai la presidenza avendo una squadra zingariello,d’Ambrosio,salinari ,consiglio.regionale Ognissanti e tanti altri davvero forti.

    matrix 22/06/2014 10:48 Rispondi
  • Rottamiamo tutti compresi noi tifosi omertosi perché sapevamo sin da gennaio che la fuoriuscita di tanti calciatori era dettata da un preannunciato dissesto economico.Abbiamo fatto finta di nulla,a questo punto ben vengano tutti coloro che possono aiutarci a divertirci o spienserarci nel calcio visto che in questa città non c’e’ lavoro ma solo il nulla.Le persone che sono state citate possono dare una mano importante alle sorti del Manfredonia calcio.Riccardi,zingariello,Rotice possono farcela.Va bene cosi’.Il presidente Sdanga deve andare via e lasciare spazio ad altri.

    rottamare tutti 21/06/2014 17:54 Rispondi
  • Siamo alle solite beghe tra società e tifoseria. Beghe che si presentono tutte le volte che finisce un campionato e che non si chiudono i libri contabili almeno in pareggio….e dove i debiti stiano a zero e che nessuno abbia a pretendere soldi o quant’altro dalla società in carica !!!
    Possibile che si debba assistere tutte le volte a queste vergognose recite o sceneggiate e con tanto di manovre che poco hanno a che spartire con il senso dello sport e del calcio ?! Quando la smetterete ognuno con i propri scopi e le proprie ambizioni di avvilire e offendere i tanti cittadini di Manfredonia….quando ???? Non credete anche voi che sia giunta l’ora di fare le persone serie e di avere un minimo di rispetto e di autostima in voi stessi e liberare una volta per tutte il calcio dalle alchimie e dagli interessi che vi rendono così selvaggi e così barbari agli occhi di tantissimi cittadini e sportivi ????!!! Quanta gente gira intorno al mondo del calcio di questa città…perché ???????? Professionisti,laureati,giornalisti,commercianti,artigiani,politici,commendatori e filibustieri e consiglieri a gratis che parlano solo per essere presi in simpatia dal presidente di turno…e basta ,siate seri e parliamo di calcio in maniera seria e costruttiva e concludo ringraziando coloro i quali mettono mano al portafoglio per mettere fuori i soldi che servono a mandare avanti con tanti sacrifici personali e aziendali i colori del Manfredonia Calcio….a tutti questi onesti uomini di sport e di cultura e di attaccamento vero e sincero alla nostra squadra di calcio….dobbiamo tutti insieme dire semplicemente …GRAZIE !!!!!

    Semplicemente un Tifoso 21/06/2014 17:22 Rispondi
  • Angelo e’ stato un grande ma senza imprenditori e costruttori che mettevano i soldi da poterli gestire mi sembra non decoroso per tutte queste persone .
    L’ipotesi di Rotice gianni come presidente o una cordata nuova che fa a capo di Zingariello non mi dispiace.
    Bella idea anche perché il primo conosce il calcio e di più di tutti ha grandi risorse e economiche.il secondo e’ molto seguito ,persona seria e sincera.

    sipontino 21/06/2014 17:13 Rispondi
  • X libero cittadino angelo riccardi ti ha fatto vedere il calcio a manfredonia.cosa che senza lui non avresti mai visto.per fare queste affermazioni vuol dire che hai la faccia e il culo tutt’uno.chiudi quella bocca che non sei degno di parlare.vergognati

    tonino amico mio 21/06/2014 15:45 Rispondi
  • Date spazio a gente nuova come cordate che fanno capo all’ass.Zingariello.Vai Salvatore siamo tutti con te .Zingariello for president.
    Caro Angelo fatti da parte unitamente a Sdanga.

    cordate nuove 21/06/2014 15:20 Rispondi
  • Allontanate il presidente!!!!!

    tifoso donia 21/06/2014 14:22 Rispondi
  • Fatti non parole.Come tifoso auspico una cordata di Manfredonia esonerando il presidente Sdanga.vatteneeee.
    E basta pensa ad altro.il calcio non fa per te.
    Rotice presidente.
    Forza Gianni sei l’unica persona a Manfredonia che puoi risolvere tutto questo scatafaccio

    fatti non parole 21/06/2014 11:47 Rispondi
  • IL FATTO CHE SDANGA NON TOLGA ANCORA IL GRANDE DISTURBO LA DICE LUNGA!!!! ORMAI IL MANFREDONIA È IL SUO …………………..!! BASTAAAAAA!!!! SDANGA SE NE DEVE ANDAREEEEEE!!!! SE NON LO FA BISOGNA LASCIARLO SOLO!!!

    Doniano 21/06/2014 9:41 Rispondi
  • Per il presidente Sdanga
    Cerca di pagare ,giocatori,dirigenti,persone..

    cosimo 21/06/2014 8:08 Rispondi
  • Viva la curva sud del Manfredonia.Lascia stare la politica sistema il Manfredonia e poi in massa NON TI VOTEREMO.In tutti questi anni non hai fatto nulla.Viva zingariello,d’Ambrosio,Salinari e tutti coloro che ti hanno vinto e vinceranno nella prossima primavera.loro hanno sempre dimostrato concretezza

    unicamente angelo 21/06/2014 7:58 Rispondi
  • Puntuale come un orologio.Arrivano le votazioni e arriva la discesa in campo del Sindaco.Perché invece di pensare ad esonerare consiglieri,assessori, trovare soluzioni per il calcio non riesci a trovare soluzioni per il lavoro.Le persone a Manfredonia sono disperate hanno bisogno di lavorare.Crei un summit per il lavoro egr.Sindaco altro che calcio.

    finalmente 21/06/2014 7:49 Rispondi
  • Non ci credo.Sdanga in questi giorni ha sempre detto di volersi occupare della sua azienda per i tanti problemi che purtroppo sono di casa dentro e fuori ed escludono lo sport,bensi’ rispondere a tanti cittadini che cercano risposte .Per quanto riguarda Rotice non c’e’ nulla da dire:persona seria,professionale e competente ma troppo preso dal suo lavoro .contributo e basta.Almeno dono voci di persone molto vicine all’ing.Rotice.Vitulano non commento perché non lo conosco.Era sponsor della Salvemini .Ando’ via per motivi poco chiari.L’unica persona che a mio avviso potrebbe fare il Presidente sono solo due persone:il Sindaco o il Sign.Troiano.Il dr.Nardacchione come direttore di banca di Foggia non puo’ farlo per conflitto di interessi.Personalmente forse solo Angelo Riccardi e’ in grado di farlo.Anche se anche lui e’ in conflitto di interesse per la sua carica.E’ un caos ma vedrete saremo bravi dallo sport alla politica al lavoro a far decollare la nostra cara ed amata citta’ di Manfredonia.

    la7 21/06/2014 0:40 Rispondi
  • povero manfredonia calcio ancora nelle mani di …… chi nn paga .

    fantastico 20/06/2014 23:47 Rispondi
  • VOI METTETE I SOLDI ED IO COMANDO…HAI GIÀ’ FATTO FALLIRE UNA VOLTA QUESTA. SOCIETÀ’…HAI ANCORA LA FACCIA…….!!!

    Libero cittadino 20/06/2014 22:08 Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 
 
 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com