Martedì 5 Marzo 2024

Lucera, arrestato 53enne per evasione

0 0

I Carabinieri della Stazione di Lucera hanno tratto in arresto Gianluigi Savino, 53enne, agricoltore, di Lucera, ritenuto responsabile del reato di evasione. L’uomo, sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari presso la propria abitazione, durante un controllo effettuato dai Carabinieri, non è stato trovato in casa. Sono scattate immediatamente le ricerche dell’uomo nelle aree circostanti e nel centro abitato. Poco dopo i militari hanno visto Savino sopraggiungere presso la propria abitazione a bordo di un trattore: a quel punto sono scattate le manette e l’uomo è stato sottoposto di nuovo ai domiciliari.

Gianluigi Savino era stato destinatario, nel giugno scorso, di misura cautelare nell’ambito dell’operazione convenzionalmente denominata ‘Dirty Bomb’ condotta dai Carabinieri della Compagnia di San Severo che consentì di arrestare 11 persone gravemente indiziate, a vario titolo, dei delitti di tentata estorsione ai danni di diversi imprenditori locali, detenzione e porto abusivo di armi ed esplosivo in luogo pubblico, danneggiamenti mediante attentati dinamitardi, furti di automezzi, favoreggiamento, ricettazione e spaccio di sostanze stupefacenti.
In particolare Savino è accusato della ricettazione di un autocarro rubato.

Articolo presente in:
Capitanata · News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *