Martedì 25 Giugno 2024

Sangalli vetro, Gatta: “Vicino a dipendenti, basta imprese senza scrupoli”

0 0

“Esprimo tutta la mia solidarietà ai circa 200 dipendenti della Sangalli vetro di Manfredonia, che potrebbero essere messi in cassa integrazione fra pochi giorni. Mi auguro che l’imprenditore non si uniformi a logiche adottate da altri che vengono al Sud a colonizzare il nostro territorio illudendo i cittadini di poter offrire un futuro di benessere per poi, in seguito, abbandonare vigliaccamente la baracca”. Lo dichiara il consigliere regionale di Forza Italia, Giandiego Gatta.

“Lo stabilimento di Manfredonia – aggiunge – è stato aperto grazie al protocollo aggiuntivo del Contratto d’Area di Manfredonia-Monte Sant’Angelo e Mattinata, beneficiando di fondi pubblici, tra contributi all’investimento e fondi CIPE. I nostri giovani hanno creduto in questa come in altre realtà imprenditoriali del Nord che, dopo aver sfruttato il nostro territorio e le nostre energie oltre che goduto di fondi pubblici, hanno fatto le valigie lasciandoci a bocca asciutta. È un atteggiamento insopportabile, che ha creato solo tante false aspettative da parte dei cittadini che immaginavano di poter costruire la loro prospettiva di vita. I Comuni interessati si sono adoperati dando la loro disponibilità a contribuire all’acquisto del nuovo forno con un cospicuo contributo, a fronte di una spesa di circa 12 milioni di euro. Sono vicino ai dipendenti che vivono un momento di grande preoccupazione – conclude – e mi stringo a loro con l’auspicio che la Sangalli voglia testimoniare attaccamento alla realtà produttiva di Manfredonia, ripristinando la serenità dei lavoratori con l’ausilio delle istituzioni interessate”.

Articolo presente in:
News

Commenti

  • MOLTO PROBABILMENTE NESSUNO SI STA ANCORA RENDENDO CONTO DELLA GRAVITA’ DELLA FACCENDA !!! I LAVORATORI E LE LAVORATRICI DI QUELLA FABBRICA,FANNO LE COSE SERIE E DI LI’ NON SI SPOSTERA’ NEMMENO UNO SPILLO…..A NESSUN COSTO !!!!!!!!!!!!
    MA NON CREDETE CHE LA GENTE SIA VERAMENTE STANCA DI INGOIARE ROSPI AMARI TUTTI I SANTI GIORNI DELLA VITA ?????? QUANDO POI,A ROMA SI RUBA E NEI SALOTTI DELLA POLITICA E DELLE BANCHE,SI DECIDONO LE SORTI DELLA POVERA GENTE ….!!!!!
    FINO A QUANDO LA POPOLAZIONE POTRA’ SOPPORTARE TUTTO QUESTO SCHIFO E MARCIO ???????????
    E POI,NON SI DICA CHE LA GENTE SI RIBELLA PER NIENTE,SE PER ALCUNI SIGNORI IL NIENTE E LA VITA DI SACRIFICI E DI RINUNCIE E LA MORTIFICAZIONE NEL VEDERE I PROPRI FIGLI SENZA UN FUTURO E UN LAVORO,EBBENE,ALLORA SI CHE E’ VALSA LA PENA DI LOTTARE E DI ……………!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    Nonno preoccupato e indignato !!!! 12/12/2014 17:35 Rispondi
  • Della vostra solidarietà non sappiamo che farcene… Gatta devolva parte del suo oneroso stipendio di consigliere regionale

    luigi63 12/12/2014 16:45 Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 
 
 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com