Martedì 16 Aprile 2024

"Casa famiglia" in Via Cala del Fico, autorizzazione comunale al funzionamento

0 0

Con atto dirigenziale, concessa, “all’esito dell’istruttoria operata dagli uffici sulla documentazione prodotta e sopralluogo eseguito, ai sensi  dell’art.  49, comma 1 della legge regionale 10 Luglio 2006″ l’autorizzazione al funzionamento della “Casa famiglia o Casa per la Vita  per persone con problematiche psicosociali“,  in possesso dei requisiti comuni alle strutture di cui all’art. 36 del Regolamento Regionale n. 4/2007 e successive modifiche ed integrazioni e dei requisiti strutturali, organizzativi e funzionali di cui all’art. 70 del medesimo regolamento.

Nella determina tutte le informazioni sull’ente gestore e sulla tipologia della struttura:

ENTE TITOLARE E GESTORE: “Consorzio Cooperative Sociali a r.l. METROPOLIS”

sede legale: Viale Pio XI n. 48/41-42  – 70056 MOLFETTA (BA)

sede Amministrativa: Via Alba n. 2/8 – 70056 MOLFETTA (BA)

legale rappresentante: Luigi PAPARELLA, Presidente del Consorzio

tipologia: Casa Famiglia o Casa Per la Vita per persone con problematiche Psicosociali a media intensità assistenziale, art. 70 del Reg.  4/2007 e s.m.i.

denominazione:  “Franco Basaglia”

ubicazione: Via Cala del Fico n. 18 –  MANFREDONIA

capacità ricettiva:  n. 12 utenti, così come  previsto nella sezione ricettività di cui all’art. 70  del Regolamento Regionale  4/2007 ed in relazione alla capacità di ogni  modulo abitativo

natura giuridica: Privata  (Consorzio a responsabilità  limitata), ente gestore coincidente con ente titolare della struttura.

579_2015

 Graziano Sciannandrone

Articolo presente in:
News

Commenti

  • Caro Antonio chi ha detto che non ne siamo capaci ? io ho risposto ad una sua affermazione nei confronti della coperativa “DA NOTIZIE ASSUNTE IL GESTORE HA AVUTO PROBLEMI NEL SUO TERRITORIO” questa e la sua affermazione , se poi parliamo di altro e un altro discorso , Grazie!!

    Sipontino!!!! 30/04/2015 17:29 Rispondi
  • Informatevi prima di scrivere …………non fate i manfredoniani mangiajorz , vedete che realtà e a Molfetta e poi parlate !!!

    Sipontino!! 30/04/2015 11:12 Rispondi
    • perchè secondo te a manfredonia non ne siamo capaci??????????
      ma faccia il piacereeeeeeeeeee per non dire altro….sipontino

      antonio 30/04/2015 16:17 Rispondi
  • NOMI E COGNOMI DEL CONSIGLIO DIRETTIVO. UN IMPEGNO DI SPESA COSI ONEROSO HA BISOGNO DI BUSINESS PLAN E APPROVAZIONE ASL…QUALE DIRETTORE ASL HA FIRMATO LA CONVENZIONE? MANFRINI?

    CASCAVILLA SEMPRE PIU COME RICCARDI

    GIUSTIZIA 30/04/2015 7:26 Rispondi
  • Tutte le delibere adesso non ne hanno fatte cosi tante neanche negli ultimi 10 anni evviva riccardi e company continuate a votarli che saremo noi a chiedere aiuto ai parsi del terzo mondo. Che vergogna ormai fanno tutto quello che vogliono

    antonio 29/04/2015 17:09 Rispondi
    • BISOGNA AGGIUNGERE CHE IL COMUNE HA MESSO IL CONTRIBUTO IN SOLDI .
      LE SCELTE DEL GESTORE SONO DEL CENTRO DIURNO I QUALI HANNO PREFERITO UN COOP NON DEL TERRITORIO ,PERCHè? DA NOTIZIE ASSUNTE IL GESTORE HA AVUTO PROBLEMI NEL SUO TERRITORIO.E NOI…INVECE…
      CARO DOTTORE A mANFREDONIA NON MANCANO MENTI PER AVVIARE IL PERCORSO DI RECUPERO SI POTEVA ORGANZZARE MEGLIO CON UN ASSOCIAZIONE E COOPERATIVA DEL LUOGO . QUI ASSESSORE SINDACO CI SI POTEVA STARE PIù ATTENTI.

      ANTONIO 29/04/2015 18:27 Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 
 
 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com