Mercoledì 31 Maggio 2023

Al Miramare derby di Capitanata tra Manfredonia e San Severo

0 0

Domenica di derby in riva al Golfo, questo pomeriggio al Miramare è di scena la sfida made in Puglia tra Manfredonia e San Severo. Biancocelesti e giallogranata godono di ottima salute, i ragazzi di mister Vadacca sono reduci da sei risultati utili consecutivi, tre vittorie e tre pareggi, quelli di De Felice, invece, negli ultime cinque incontri ne hanno vinti quattro e perso uno. Come in ogni derby, insieme ai numeri attuali vanno considerati anche i precedenti. Negli ultimi quattro anni, per esempio, tra campionati di Eccellenza e serie D, il bilancio delle gare disputate al Miramare sorride in favore del Manfredonia con due vittorie, due pareggi ed una sola sconfitta. In Coppa Italia, negli unici due match a gara secca è finita in parità ed ai rigori è passato al turno successivo, una volta il San Severo, l’altra il Manfredonia. Quanto agli infortunati, il tecnico dei sipontini deve rinunciare a Claudio Gentile e Manuel Vergori, infortunati, e di Antonio Gentile, squalificato. Inoltre, si profilano anche alcuni dubbi legati alle non buone condizioni fisiche di Giuseppe Bozzi, Mauro De Rita ed Antonio La Porta. “Devo valutare alcune situazioni –dice Vadacca – e pertanto, non per pretattica, sarò costretto a decidere solo all’ultimo momento”. Ecco i numeri, i precedenti, lo stato di salute di Manfredonia e San Severo, ora spazio al rettangolo verde, al calcio giocato.

Antonio Guerra

Articolo presente in:
Manfredonia calcio · News

Commenti

  • E va bene che è da ritenersi un derby, ma le forze dell’ordine schierate oggi pomeriggio sembravano veramente fuori luogo. SEMBRAVA CHE FOSSE PREVISTA UNA GUERRA!Forse sono troppo sprovveduto e non riesco ad immaginare scenari devastanti, ma con i tempi che corrono credo che bisogni orientare i nostri poliziotti e carabinieri verso sorveglianze ben più importanti. E’ ormai tempo che la sicurezza degli stadi se la paghino tifosi e società calcio. Il cittadino comune è ormai tartassato da troppe tasse e non riesce a sopportare anche tali sprechi.

    antonio 29/11/2015 17:40 Rispondi
  • Non andrò allo stadio x protesta sino a quando non sarò sicuro che il mostrogas non venga più a Manfredonia!

    Te lo dio il calcio! 29/11/2015 12:30 Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *