Domenica 14 Aprile 2024

2 dicembre: Giornata sui diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza

0 0

In occasione della Giornata Mondiale sui diritti dell’Infanzia, ricorrente il 20 novembre, l’assessorato alle politiche sociali del Comune di Manfredonia ha proposto agli Istituti scolastici, di ogni ordine e grado, di effettuare delle riflessioni sul tema: “La Protezione dell’Infanzia”. Gli elaborati, ritenuti più significativi da ciascuna scuola partecipante, sono stati esposti il giorno 2 dicembre nel chiostro del Palazzo San Domenico, così da poter essere ammirati dalla comunità. Gli studenti hanno potuto realizzare i vari lavori, individualmente o in gruppo, presentandoli sia in forma tradizionale (poesie, racconti, cartelloni) che multimediale (power point, filmati, spot). Tra gli elaborati esposti, l’Istituto comprensivo “Perotto-Orsini” ha mostrato dei cartelloni raffiguranti il dramma dei bambini che fuggono dai propri paesi, assediati dalle guerre civili, che affrontano mille peripezie per giungere in Italia o nel resto dell’Europa occidentale e tentare di costruire un futuro più sereno. La questione immigrazione rappresenta il tema principe dell’agenda politica della nostra regione, le cui coste meridionali sono interessate dai continui sbarchi di migranti provenienti soprattutto dalla Siria e dall’Africa occidentale. Il risultato delle opere, esposte nel chiostro del Comune, sono il frutto del lavoro svolto in classe dagli allievi con i docenti che li hanno opportunamente informati e preparati sulle varie problematiche afferenti il tema della “protezione dell’infanzia”. Esso abbraccia diverse questioni, tra le quali spicca purtroppo la pedofilia, perpetrata nelle realtà virtuali costruite nella fitta rete di Internet e nei social network che sfruttano al massimo i propri mezzi attrattivi, catturando le giovani prede con gli “specchietti per le allodole”. Le trappole della Rete si configurano attraverso le varie maschere ben costruite e celate dietro le “faccine” e i “nickname”. E’ bene che gli adolescenti, attraverso la guida educativa e protettiva dei docenti, vengano indottrinati sui pericoli che possono nascondersi usando il Web, in modo da riuscire ad affrontare al meglio le situazioni insidiose. Osservando le immagini disegnate sui cartelloni, spaziano le varie tecniche illustrative adottate dagli alunni per colpire l’occhio attento dell’osservatore. Tanti i messaggi e le frasi riportate sui cartelloni: tutela del diritto allo studio, al gioco, allo sport, alla famiglia, di espressione ed altri. In occasione della giornata celebrativa sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, i ragazzi della classe I sez. H della scuola secondaria di 1 grado Perotto, hanno fatto librare dei palloncini colorati con su attaccati i messaggi sui diritti dell’infanzia e il loro volo ha simbolicamente rappresentato il riconoscimento della libertà dei bambini di poter esprimere se stessi come meglio credono. Durante la giornata conclusiva di presentazione delle opere realizzate dalle varie scuole, sono stati premiati i lavori ritenuti più interessanti e le classi hanno ricevuto un attestato di merito. Successivamente si potranno organizzare delle attività di gemellaggio per conoscere i lavori realizzati dalle scolaresche. Attraverso uno scambio reciproco gli studenti potranno sperimentare la condivisione di idee, emozioni e passioni, sviluppando, così, l’empowerment dell’alunno, che riconoscerà e apprezzerà le abilità degli altri ragazzi emotivamente coinvolti nel progetto.

Grazia Amoruso

 

Articolo presente in:
News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 
 
 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com