Domenica 3 Marzo 2024

“Dalla Storia alle Storie, alla scoperta del mangiar sano”

0 0

Giunge a conclusione il bellissimo Progetto “Dalla storia alle storie. Alla scoperta del mangiar sano” che ha visto impegnati gli alunni dell’Istituto Comprensivo Don Milani Uno + Maiorano  in un indimenticabile percorso alla scoperta delle tradizioni culinarie locali e del mangiar sano.

IL  progetto del Comune di Manfredonia, finanziato dal GAL Daunofantino nell’ambito del PSR Puglia 2007/2013- Asse III “qualità della vita nelle zone rurali e diversificazione dell’economia rurale”, Misura 321 “Servizi Essenziali per l’economia e le popolazioni rurali”, sulla base degli obiettivi del PSL (piano di sviluppo locale) del GAL Daunofantino  e degli studi di ricerca sugli effetti di abitudini alimentari scorrette, si è posto come obiettivo sviluppare negli adolescenti coinvolti un’ identità alimentare del territorio che è parte di loro e che passa anche attraverso il cibo.

L’equipe multidisciplinare costituita, l’ing. Matteo  Renzullo (responsabile amministrativo), le dott.sse: Pasquina Sacco  (esperta enogastronomica), Emiliana Santodirocco (psicologa) e Francesca Trinastich (nutrizionista), ha sviluppato le attività ritenute opportune per  la realizzazione delle finalità del Progetto, prevedendo nelle ore extra-curriculari: lezioni frontali, attività di laboratorio culinario e visite guidate.

Nel corso delle lezioni frontali gli alunni coinvolti hanno incontrato l’esperta enogastronomica, la nutrizionista e la psicologa. Le visite guidate, invece, hanno permesso ai ragazzi di esplorare le realtà agroalimentari e le aziende enogastronomiche dell’area Daunofantina. Oltre ad ammirare e riscoprire le bellezze e le infinite possibilità di sviluppo del territorio, essi hanno osservato dal vivo, e talvolta partecipato, ai processi di raccolta, lavorazione  e realizzazione dei prodotti alimentari. Tra i siti visitati: il Caseificio Dei Pini presso Siponto, l’Olearia Clemente di Manfredonia, le aziende Agridaniele di Zapponeta e DI.S.PA.C. (conserve alimentari) di Trinitapoli, l’Istituto Alberghiero I.P.S.S.A.R di Margherita Di Savoia, la COOP. Coldiretti di San Ferdinando di Puglia, l’Oasi e le dune Lago Salso.

Durante le attività di laboratorio i ragazzi sono stati guidati alla  scoperta dei cibi della tradizione, realizzando ricette tipiche del territorio, genuine e fantasiose,  infarcite di contenuti storico-culturali e nutrizionali.

Entusiastica è stata la partecipazione; essi hanno risposto all’iniziativa con costanza e grande  senso di responsabilità. Del tutto a digiuno di pratiche culinarie, abilmente guidati e in brevissimo tempo, si sono trasformati in una squadra coesa e per nulla intimorita dall’uso dei locali cucina, degli utensili e dalla manipolazione degli ingredienti.

Particolarmente suggestiva è stata la degustazione di piatti medievali, preparati dagli  alunni in concomitanza all’attuazione  del Progetto “Alla Corte di Re Manfredi”. Il Corteo Storico, che ogni anno il nostro Istituto propone alla cittadinanza nel’ambito dell’ampliamento dell’Offerta Formativa, è stato anticipato ed allietato da deliziosi manicaretti che i nostri “chef in erba” hanno attinto dal Liber de Coquina.

Gli alunni, inoltre, divisi per brigate, si sono cimentati in una gara di cucina e, alla presenza di una giuria, hanno dato il meglio di sé nella preparazione di raffinati dolci natalizi.

Il Progetto vedrà la sua conclusione il giorno 11 dicembre 2015 alle ore 18.00 presso Palazzo dei Celestini alla presenza del Sindaco, Angelo Riccardi, del  Presidente del GalDaunofantino, Michele D’Errico,  dell’Assessore alla P.I. di Manfredonia, Giuseppe La Torre. Parteciperanno, inoltre, i Dirigenti scolastici degli Istituti coinvolti nel Progetto , il dott. Livio Cassandro  e i componenti dell’Equipe multidisciplinare. Modererà l’incontro la dott.ssa Maria Sipontina Ciuffreda, dirigente del V settore del Comune di Manfredonia.

Partecipate numerosi.

Prof.ssa Marina Scircoli

Articolo presente in:
News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *