Giovedì 13 Giugno 2024

Sabato 12 dicembre, Natale al “Polo Socio Sanitario Le Rondinelle”

0 0

Una giornata speciale.
Una festa all’insegna del puro spirito dello stare insieme. La celebrazione del Santo Natale condiviso nella maniera più naturale possibile.
Finalmente la nostra città si è dotata di una struttura ospitale per le persone con disabilità.
In verità il Polo Le Rondinelle nasce per accogliere i malati di Alzheimer, ma una residenza cosi grande, non poteva esimersi di accogliere anche i portatori di handicap.
Sono diversi gli ospiti che hanno la residenza e tanti che utilizzano la formula Diurno.
Un numero sempre crescente di persone si rivolge a questa nuova struttura.
Genitori felici di come sono seguiti i loro figli, famigliari sereni di vedere i propri cari “eternamente in vacanza”, sì perché parliamo di un ex hotel.
Composto da tre diverse realtà: RSSA “Il Girasole” per disabili da 80 posti letto, Centro Diurno “L’Airone” per soggetti disabili fino a 30 utenti e Centro Diurno “Le Dalie” per demenze senili fino a 30 utenti, in convenzione con la ASL/FG e con il Comune di Manfredonia.
La giornata speciale è stata aperta dai saluti dell’Arcivescovo Mons. Michele Castoro, sempre vicino alle persone più deboli, ma più forti, “perché bisogna essere estremamente forti per affrontare una malattia invalidante” mi confida un genitore.
La splendida avventura di questi ospiti è iniziata con la sorpresa degli Zampognari, due ragazzi appassionati di culture tradizionali si sono resi disponibili.
La banda dei Babbo Natale, lo splendido Presepe vivente realizzato nel recital, veramente un lavoro straordinario.
Come straordinaria era la mostra di lavori realizzati.
Era presente anche l’Ass. Antonella Varrecchia, molto emozionata.
La scommessa, – raccontano gli operatori del Polo – è di realizzare uno spettacolo mettendo insieme i talenti e le capacità di tutti, in un clima di rispetto e accoglienza reciproca”.
Sicuramente è riuscito l’intento.
A conferma di ciò, la commozione e lo stupore negli occhi di tutte le persone che hanno partecipato, i tanti familiari, gli amici.
Un inizio alla grande e sicuramente l’esperienza sarà ripetuta in forme diverse e simili per cercare di offrire più stimoli.
Erano presenti Vincenzo Pesante presidente dell’ANFFAS e Vincenzo Di Staso presidente dell’ASD per disabili Delfino.
Per info e contatti:
http://www.psslerondinelle.it/
su facebook:
RSSA IL Girasole
Centro Diurno Disabili “l’airone”
Centro Diurno Alzheimer “Le Dalie” Manfredonia

Antonio Marinaro

Articolo presente in:
News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 
 
 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com