Domenica 21 Aprile 2024

Amarcord del Carnevale, per ricordare e scrivere la storia dei nostri padri (FOTO)

0 0

Nella splendida cornice offerta dall’elegante Café des Artistes, adagiato sul nostro corso Manfredi, ieri sera Franco Rinaldi (sipontino doc e lode) ha fatto rivivere, ai pochi spettatori intervenuti, alcuni momenti del Carnevale di Manfredonia del passato. Amarcord del Carnevale di Manfredonia, una chiacchierata per parlare del Carnevale che fu, evento condotto dal giovane e abile Felice Sblendorio. Sipontina Mazzone, Peppino Sapone, Cosimo Del Nobile, Elia Forte, ospiti illustri che hanno raccontato aneddoti e con tanta nostalgia, i bellissimi momenti di vita vissuti durante il periodo di Carnevale. Presente anche Saverio Mazzone, neo Amministratore Unico dell’Agenzia del Turismo, attento alle tradizioni che rappresentano il punto di partenza per ideare e rinnovare la più importante manifestazione economica e culturale della nostra città. Le nottate a cucire, a disegnare a pensare, ad organizzare. Duro lavoro che si mescolava con ballate nelle socie, durante le parate, durante i tanti momenti del nostro Carnevale.  Non è mancato il ricordo a molti degli uomini e delle donne che hanno fatto grande il nostro Carnevale; tanti, troppi nomi da ricordare,  e impossibile dare il giusto spazio a tutti i nostri padri e madri che hanno colorato i momenti del Carnevale rendendo la vita più spensierata per qualche giorno. Bello l’intervento dei tre pagliacci d’epoca che hanno colorato ancora di più la sala del Caffè des Artistes. Dispiacere comune per la scarsa partecipazione di pubblico. Gli ospiti coinvolti, veterani del nostro Carnevale, hanno ricordato la semplicità di tutto ciò che si faceva per creare momenti di aggregazione, attimi di pura e semplice felicità. Altri tempi, ma sempre lo stesso Carnevale che cerca di crescere adeguandosi ai tempi moderni e cercando al tempo stesso di non dimenticare le radici che ci hanno portato fino ad oggi e che in modo straordinariamente radicato rimangono saldi nella nostra cultura, nelle nostre anime. Ne sono una prova provata i tanti, tantissimi, ragazzi, mamme (qualche papà), insegnanti ed artisti che daranno vita domenica prossima ad uno dei più bei carnevali d’Italia: il Carnevale di Manfredonia. Impagabile lo straordinario lavoro che da sempre svolge Franco Rinaldi, affamato di aneddoti e documenti che possano ricostruire la nostra storia. Un percorso, quello fatto sino ad oggi dal nostro Carnevale che, certo, richiede maggiore stabilità organizzativa, ma soprattutto è sempre alla ricerca di un rinnovato spirito da parte di tutti i sipontini.

Raffaele di Sabato

Articolo presente in:
Carnevale · News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 
 
 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com