Lunedì 15 Aprile 2024

“Storje d’amore e de curtigghje” torna al San Michele

0 0

La compagnia “Teatro Stabile Città di Manfredonia”diretta da Dina Valente, dopo aver portato al successo nel mese di Dicembre, la Commedia “Nu spavinde vèle pe cinde” ripropone al pubblico “Storje d’amore e de curtigghje” già vincitrice negli anni passati del Festival Provinciale di Foggia al Teatro Umberto Giordano.

Un lavoro che si basa soprattutto su di un’ottima interpretazione corale, avvalendosi di un linguaggio e di riferimenti ad un mondo ormai dimenticato, quello dei cortili, dei pettegolezzi (i zingriaminde) e delle liti, ma anche della povertà e del dolore che a volte unisce le famiglie.

Uno spaccato tipico della vita manfredoniana di un tempo, costellato da momenti altamente comici e da scene di intenso sentimento. Una commedia che farà ricordare gli usi e i costumi di un nostalgico passato. La scena infatti, si svolge in un cortile imprecisato di Manfredonia. Due famiglie di pescatori, oltre a risolvere i continui problemi quotidiani, si trovano a dover affrontare il matrimonio dei rispettivi figli senza avere purtroppo, i mezzi necessari per farlo. A quali espedienti ricorreranno per farli convolare a giuste nozze?

Gli ingredienti ci sono tutti per assicurare un sano e sicuro divertimento: musica, canzoni e i dialoghi frizzanti e coloriti del nostro vernacolo.

La regia è di Filomena Trotta.

La Commedia sarà rappresentata nei giorni 20-21-22-27-28-29 aprile p.v, presso il cine-teatro S.Michele, info e prenotazioni 0884 582212 – 3341695776

Articolo presente in:
News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 
 
 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com