Sabato 24 Febbraio 2024

Monumento a Salvo D’Acquisto, sì della Giunta a richiesta dell'Ass. Carabinieri

0 0

Atto di indirizzo della Giunta Comunale nell’accogliere la richiesta di erigere un monumento al Vice Brigadiere dei Carabinieri Salvo D’Acquisto.

La proposta  parte dal Dott. Michele Trotta, presidente dell’Associazione Nazionale Carabinieri “R. Castriotta” sezione di Manfredonia, e come recita l’atto, è tesa non solo a celebrare la memoria di D’Acquisto, ma anche alla riqualificazione dell’area verde pubblica della Piazza a lui dedicata nell’abitato urbano tra Via della Croce, via Cala dello Spuntone e via degli Orti. L’opera ed i lavori saranno a totale carico dell’associazione, che curerà anche la manutenzione dell’area verde dopo il suo ripristino e non comporterà oneri  a carico del bilancio comunale.

Graziano Sciannandrone

Articolo presente in:
News

Commenti

  • INIZIATIVA LODEVOLE QUELLA DEL MONUMENTO A SALVO D’ACQUISTO CHE DEBBA ESSERE UN ESENPIO DI EROISMO PER LE GIOVANI GENERAZIONI INFLUENZATE DA FALSI MITI DI PROGRESSO. sPERO CHE SI FACCIA QUALCOSA ANCHE PER IL GEN. MICHELE DE FINIS.

    FRANCESCO BRUNETTI 09/08/2016 20:20 Rispondi
  • inziativa lodevole da parte dell’associazione dei carabinieri di Manfredonia, visto anche che l’opera ed i lavori saranno a totale carico delL’associazione, che curerà anche la manutenzione dell’area verde e quello che più importante gli oneri non saranno a carico del Comune.
    Quello che dice il Sig. Tricarico è anche importante, per sistemare il parco-giochi adiacente al castello, ma di questa opera protrebbero uccuparsi anche delle Scuole dell’infanzia private di Manfredonia, viste che ce ne sono parecchie a Manfredonia.
    Cosi dicasi delle associzioni della terza età di Manfredonia, potrebbero occuparsi di qualche spazio di verde pubblico per la manutenzione e perchè non alla realizzazione di un campetto da bocce.

    il manfredoniano 09/08/2016 16:58 Rispondi
  • Ben detto e ben da farsi.
    Onore e merito all’associazione che con tale opera rigenera il ricordo di un beneffattore figlio della benemerita.
    Bene e buono anche l’impegno a gestire per il futuro l’area….
    Non voglio pensare cosa accadrebbe se finisse in altre mani…..

    svolta 09/08/2016 16:36 Rispondi
  • Con tutto il rispetto per Salvo D’Acquisto, al quale andrebbe, per esempio, dedicato un concorso nella scuola di ogni ordine e grado, non solo per onorarne la memoria e l’eroismo, ma anche per in-formare le nuove generazioni, credo che ci siano in città altre priorità. Per esempio, sistemare il parco-giochi adiacente al castello. Ma altri potranno individuare altre priorità, con costi più o meno simili.

    Nicola Tricarico 09/08/2016 15:11 Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *