Domenica 14 Aprile 2024

Cristiano Romani: siamo invasi dai ratti

0 0
Grave, gravissimo! Pensare ad una Manfredonia pulita è utopico… Parliamo di una vera e propria invasione di ratti. Dopo le tante discussioni sulla differenziata “porta a porta” e sulla distinzione di responsabilità tra l’ente che gestisce il servizio e i cittadini che lo fruiscono, una cattiva e sgradita “compagnia” ha attanagliato i manfredoniani in questa prima quindicina di agosto. Che sia da legarsi al modo di conferire i rifiuti? Probabile, ma di certo è un fenomeno che si è diffuso anche per la cattiva condotta di prevenzione e la mancanza di interventi di derattizzazione. Si resta in attesa di risposte per comprendere i motivi per i quali la prevenzione non appartenga più a questa città.
il Capogruppo di Forza Italia
Avv. Crisitano Romani

Articolo presente in:
News · Politica

Commenti

  • Intervento filosofico…….. prima di dire Sindaco, Sindaco…..voglio ricordare che a sporcare, a non rispettare le regole siamo noi come dimostrato dai tanti interventi sull’immondizia?.
    A proposito dei ratti e pantegane (zocchl in vernacolo) nella nostra città….è risaputo, c’è ne sono a ziffunne!!!! altrimenti come possono comprarsi la birra, il fumo, le sigarette, il coktail, ballare, i vestiti, le scarpe ecc, ecc

    francesco Primo 13/09/2016 9:50 Rispondi
  • sempre a criticare state, non avete argomenti.

    doniano 12/09/2016 10:41 Rispondi
  • ma cosa diteee ???? alldet i iat

    doniano 12/09/2016 10:40 Rispondi
  • La città è oscenamente trasandata e puzzolente. Non c’è alcun tipo di controllo, dalle migliaia di cacche dei cani ai bustoni di monnezza per le strade e alla sporcizia varia e in certi tratti quella tremenda puzza di tombino e tanfo di pesce superputrefatto!

    Cittadino 11/09/2016 18:16 Rispondi
  • L’AS(S.E)PIGLIA TUTTO E QUEL PINOCCHIO DI SINDACO DOVE SONO?
    NON SONO CITTADINI DI MANFREDONIA?
    IN QUALE FOGNA VIVONO?
    MUOVETEVI MASCALZONI……………..
    E A VOI DEL GIORNALE CHIAMATELI IN CAUSA…

    Francesco 10/09/2016 20:52 Rispondi
  • Come è comoda la poltrona, vero Cristiano!!!! Alla faccia di quei quattro illusi che ti votarono!!!!!

    Peppino Celentan 10/09/2016 16:32 Rispondi
  • Da personaggje!!!!!

    La figlia del fotografo 10/09/2016 16:28 Rispondi
  • La differenziata non centra nulla con la presenza dei topi formiche ed altro già noti da prima dell’estate ,ma dal modo di pulire la città, ,personale inesistente specialmente durante l’estate e se c’è si pulisce molto superficialmente esempio :ci sono 5 cicche di sigaretta allora 1 viene spazzata e 4 ne restano e così per tutto non c’è alcun controllo sull’operato degli addetti e i responsabili sono tutti ciechi e sordi loro non vanno per strada volano in aria a parte poi l’inciviltà di noi cittadini .È una citta allo sbando l’importante è aprire tanti cantieri senza fine tipo piazze cementate inutili e altro o innaffiare le strade ma tutto fatto sulla sporcizia non sul pulito che dà decoro e accoglienza ad una città

    Gabbiano 10/09/2016 15:31 Rispondi
  • La differenziata sta’divendando una farsa, c’e’gente che la sera e non solo la sera, fanno la fila con le macchine per buttare i rifiuti nei cassonetti,non scendono neanche dalle macchine piu,ed e’tutta gente che dovrebbe fare la differenziata perche’nella loro zona e partita,tutto questo succede perche’manca il controllo bisogna fare delle multe salate senza guardare in faccia ha nessuno,in via salapia e diventata anche la discarica dei muratori oltre che della spazzatura,

    pensionato 10/09/2016 15:27 Rispondi
  • A Manfredonia stiamo andando sempre peggio in tante cose. Si poco quanto niente per migliorare qualcosa…..

    Angel48190 10/09/2016 15:13 Rispondi
  • L’ho gia’ detto due volte:i ratti non saranno annientati!Il problema non sono loro,
    ma l’uomo!Se l’uomo facesse la Volonta’ di Dio,i ratti non toccherebbero l’uomo.Lo ha detto Gesu’ ad una Santa,che sta per uscire….!
    vincenzo medico D’Onofrio.FIAT!

    vincenzo d'onofrio 10/09/2016 13:21 Rispondi
  • Ratti, E le pantegane? Tra ratti e pantegane a manfredonia si e’ fatto il pieno, palazzo san domenico ormai e’ una tana! Ricordo quando un consigliere denuncio’ tale fenomeno in consiglio comunale, pantegane e ratti se la ridero sotto i baffi, avevano inteso che si parlava di loro!!!

    antonella 10/09/2016 9:55 Rispondi
  • Facciamo come Cetto Laqualunque che in piena campagna elettorale promise di risolvere così quest’a nodo problema: “Se ci sono i topi porteremo i gatti! Promessamente Cetto”.

    Epifanio 09/09/2016 21:47 Rispondi
  • La spazzolatrice dovrebbe pessere dotata anche di un sistema che sfalci gli arbusti “selvaggi” presenti lungo i marciappiedi.
    In alternativa una squadra che venga adibita a tale servizio, come anche alla pulizia delle griglie di fogna bianca…. Il lavoro c’è, facciamo lavorare le persone.

    svolta 09/09/2016 19:58 Rispondi
  • Avvocato Romani centinaia di utenti che dovrebbero fare la differenziata, si mettono le buste dell’organico nei cofani delle auto e le vanno a depositare nei bidoni dei rioni Monticchio e stazione. E’ una grandissima presa per i fondelli! E comunque tutta la cittadinanza visto il grandissimo successo che si decanta, si aspetta una riduazione dell’odiasa gabbella di almeno il 30%. Infine quando inizierà, nel caso iniziasse la raccolta differenziata nei quartieri ad “alto profilo civico” credo che dopo qualche giorno ci sarà “allarme rosso sanitario”? La buttano ora per terra..figuriamoci in seguito! Buona sera.

    Inciviltà e maturità sipontina 09/09/2016 19:06 Rispondi
  • Dai Cristiano,lo sai bene che ci siamo sempre stati a Manfredonia, anzi se ti informi una volta eravamo anche molto più numerosi e con la gobba…Piuttosto che pensare “A Noi” perchè non cerchi di relazionarti meno con il Pifferaio magico e fai una vera opposizione ( dal latino oppositio, dal verbo opponere ) mi piacevi di più quando organizzavi le feste, almeno li qualcuno ti seguiva.

    Ratatouille 09/09/2016 18:17 Rispondi
  • Credo che la raccolta differenzia è una bella cosa. Così come viene fatta credo che sia il massimo sforzo di quel personale, netturbino, che è un numero molto inferiore a quello che questo tipo di lavoro richiede. E’ vero, che si vede più sporcizia ai lati dei marciapiedi, ma è anche vero che un numero di cittadini, per fortuna molto piccolo non riesce a capire cosa sia la raccolta differenziata. All’ASE dico far funzionare di più la spazzatrice eventualmente H 24. Comunque sia il servizio non è da demonizzare ma incoraggiato a migliorare, tutti insieme. Il servizio del verde pubblico è peggiorato molto, questa è la mia opinione.

    vincenzo 09/09/2016 17:46 Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 
 
 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com